Crea sito

Review Tour: “Due cuori in affitto” di Felicia Kingsley

Recensione a cura di Arianna Di Cola


Blake Avery è uno scrittore di successo ed ha alle spalle milioni di copie vendute, tant’è che a solo trentatré anni ha sbancato l’editoria.
All’apparenza appare come un uomo arrogante, egoista che pensa solo a sé stesso ma nel profondo possiede un cuore grande, che in pochi conoscono. Ama atteggiarsi da newyorchese incallito, ama fumare ma la sua più grande passione sono le donne. Ne cambia una ogni sera, questo non solo grazie alla sua fama anche grazie al suo aspetto din bello e dannato.
Summer Hale è una ragazza dolcissima, solare e sempre pronta ad aiutare gli altri. Il suo più grande sogno è quello di fare la sceneggiatrice ad Hollywood ma per ora ha solo un ruolo come assistente del produttore.
Grazie alla sua tenacia, però, non si arrende e continua a scrivere sceneggiature per conto suo aspettando magari l’occasione giusta.
A causa di un malinteso Blake e Summer saranno costretti a vivere lo stesso tetto, ma riusciranno a non uccidersi a vicenda durante questa convivenza forzata?
Tra battibecchi, situazioni esilaranti i nostri due protagonisti ci apriranno le porte per scoprire il significato del vero amore.
La nostra fantasia Autrice Felicia Kingsley, grazie alla sua scrittura lineare, omogenea, a tratti divertente ma anche profonda ci farà rimanere incollati al romanzo fin dalla prima pagina e non riuscirai a smettere di leggere fino alla fine.
La descrizione dei luoghi, dei personaggi e dei loro sentimenti mi hanno portato ad immedesimarmi perfettamente nella storia. Ho provato le loro emozioni, ritrovandomi a ridere a crepapelle ma ho provato anche le loro sofferenze, ritrovandomi anche a piangere con loro.
Io, personalmente, penso che in ogni romanzo ci sia un messaggio da cogliere.
Leggendo questo fantastico libro, pagina dopo pagina, ho capito che nella vita non bisogna mai rinunciare ai propri sogni anzi bisogna crederci con tutte le forze, magari si avvereranno o magari no ma alla fine non avrai rimpianti perché ci hai provato con tutto te stesso.
Se hai delle persone accanto che credono in te senza giudicarti allora ti puoi ritenere fortunato e non sarai mai solo.
Trovare la persona giusta non è facile, ma quando la trovi nella persona che odi di più al mondo?
Consiglio vivamente questo romanzo a chi crede nell’amore e nei propri sogni.
Il mio voto è dieci