Crea sito

Review Tour: “Anima e corpo” di Simona La Corte

Miranda Visconti è una giovane e talentuosa stilista che ha lasciato Palermo per stabilirsi a Londra, la città che le ha offerto il lavoro dei suoi sogni. Nella Carter’s Hall, una delle più celebri case di moda londinesi, ha l’occasione di essere ingaggiata come costumista dei Black Hearts, la rock band più popolare dell’ultimo decennio. Nella vita privata, Miranda ha sempre ostentato un atteggiamento compassato nei confronti degli uomini, ma l’incontro con Benjamin Sander, il dissoluto frontman della band, le cambierà la vita.
Benjamin Sander ha vissuto un’esistenza piena di sregolatezze, finché la bella Miranda non metterà in discussione tutto, per primo il suo cuore blindato.
La forza prorompente dell’attrazione reciproca obbligherà entrambi a perdere il controllo su loro stessi.
Una storia d’amore intensa e sofferta, di passione e tormento. Perché, a volte, un grande amore ha bisogno di compiere giri immensi. 

Recensione a cura di Arianna Di Cola

Benjamin Sander è un ragazzo bellissimo, possiede degli occhi magnetici che ti colpiscono al primo sguardo e un corpo muscoloso che lo rende attraente e affascinante ma anche un carattere molto difficile da gestire.Le sue grandi passioni sono le donne, fatto sta che ogni sera passa la notte con una donna diversa ma quello che ama di più è la musica infatti è il frontman di una delle band più rinomate di Londra, i ” Black Hearts”.Miranda Visconti è una ragazza di origini siciliane e lascia la sua terra d’origine per inseguire il suo grande sogno, quello di diventare una famosa fashion design così parte per Milano per studiare fino ad approdare a Londra dove trova lavoro in una prestigiosa agenzia di moda.Un giorno a Miranda viene proposto di diventare la stilista degli “Black Hearts” ed è così che i due ragazzi si incontrano.Tra loro c’è subito un attrazione che li spiazza ma saranno tanti gli ostacoli da superare per stare insieme che li porteranno ad un tira e molla infinito.Ma soprattutto due persone cercheranno di dividerli Pam, l’ex ragazza di Benjamin e suo padre Richard, agente della band.Riusciranno i nostri protagonisti a raggiungere il famigerato ” felici e contenti”?
Simona ha una scrittura lineare, omogenea e frizzante.
Grazie al suo modo di scrivere ci farà ridere , sognare ma anche soffrire con i nostri protagonisti.
Ho letto questo romanzo tutto d’un fiato, mi sono immedesimata perfettamente nei personaggi principali, ho immaginato di vivere la loro vita, il loro amore e le loro sofferenze.Leggendo pagina dopo pagina mi sono appassionata sempre di più alla storia.Consiglio vivamente questo romanzo.