Crea sito

Prima regola: non innamorarsi

Prima regola: non innamorarsi è il nuovo libro di Felicia Kinglsey che torna per Newton Compton Edizioni a far innamorare gli amanti del rosa.

TRAMA

A soli trentadue anni, l’affascinante Nick Montecristo ha già vissuto varie vite: ricercatore universitario, falsario, gestore di una bisca clandestina e, oggi, ladro per conto terzi nel mercato nero dell’arte. La sua fama lo precede: è chiamato “Il Chirurgo”, perché è preciso, puntuale, un abile osservatore e i suoi lavori sono sempre perfetti. Contattato da Lord Cavendish, uno dei più famosi collezionisti d’arte al mondo, per recuperare un diario misterioso risalente al ‘700, È determinato a mettere a segno un altro colpo magistrale. Ma questa volta Nick non sarà solo. Al suo fianco ci sarà Sylvie Coreau, una truffatrice figlia d’arte, in grado di parlare ben nove lingue; conosciuta nel giro come “La Gazza Ladra” per la sua mano veloce e i colpi lampo. Peccato che né lei né Nick abbiano intenzione di collaborare. Riusciranno a non pestarsi i piedi e mantenere un rapporto professionale, nonostante l’attrazione tra loro inizi a farsi irresistibile?

LINK ACQUISTO AMAZON

Recensione di Anna Leone

Avvincente – romantico – avvincente – avvincente – romantico

“Non ho mai desiderato nessuno come Nick, non perché non è una facile conquista, ma perché lui ti fa venire voglia di sedurre e di essere sedotta. E poi, di abbandonarti perché sai che dove ti condurrà lui, sarà un posto bellissimo. Ora sono persa in un bacio che ho voluto così tanto da sfinirmi. Forse è per questo che sono aggrappata a Nick come se potessi cadere e […]”

Ricevere questo romanzo da leggere e recensire fresco fresco di uscita, in anteprima è stato per me un  grande onore.

Il libro si presenta in maniera eccellente con una grafica davvero ammiccante che riprende i colori di altre opere della stessa autrice.

Quest’ultima – l’ho già detto e lo ripeto – rientra a pieno titolo nella lista delle mie preferite.

Fatte queste premesse necessarie, devo ancora aggiungere che non avevo neanche letto la quarta di copertina – quando si dice fidarsi ciecamente, eh! – e mi aspettavo un bel chick-lit, una storia romantica con qualche accenno di briosa ironia, invece mi sono trovata tutto ciò assieme a una potente dose di avventura, azione, colpi di scena in stile James Bond e persino più di un omicidio! Le mie aspettative sono state di gran lunga superate, l’effetto sorpresa è stato molto piacevole per me. Mi sono goduta ogni pagina con emozione e sentendo quel pizzico di suspence che ho davvero apprezzato.

Silvie e Nick, i due protagonisti tramite il cui POV si snocciola la storia, pur essendo  entrambi molto affascinanti nella loro avvenenza fisica e nella loro bravura nel “proprio lavoro”, li ho amati ancor di più attraverso i loro piccoli difetti e debolezze che li rendono più umani e reali.

“Di solito non presto attenzione alle reazioni della mia vittima, conto sull’effetto sorpresa e tanto mi basta, ma stavolta ho ascoltato il suo corpo: la sua mano destra stretta alla mia, la sinistra affondata nei miei capelli, la punta delle sue dita che mi stuzzicava il collo, e una bocca disegnata per combaciare con la mia.”

Altro personaggio davvero interessante, a mio avviso, è rappresentato dalla mamma di Silvie. Su cui però non mi dilungo: lascio ai lettori scoprirne di più…

I luoghi della narrazione completano un idillio di scrittura che ti fa sognare portandoti in giro per l’Europa con una visita oltremodo interessante con insider tips  da veri conoscitori della bella città lagunare.

La storia e le vicende attraverso cui si dirama ha dell’incredibile e a volte eccede in iperboli e situazioni un po’ difficili da credere come possibili nella realtà, ma a me è piaciuta tanto comunque.

Che altro dire? Ah, vorrei chiedere a Felicia Kingsley due cose:

innanzitutto vorrei sapere qual è il segreto, la formula magica con cui riesce sempre a sfornare opere brillanti e gradevolissime a una velocità stratosferica.

La seconda è di continuare così, aspetto già il prossimo capolavoro!!

onlybookslover

Sono Arianna Venturino creatrice del blog onlybookslover.it Promuovo autori e realizzo grafiche editoriali.

Ti potrebbe interessare anche...