“Dark Wings – scegli se volare o cadere”

Benedetta Leoni ci consiglia “Dark Wings – scegli se volare o cadere” per la sua rubrica Classici e Fantasy.
Link acquisto Amazon

TRAMA

Precaria è la pace che da una ventina d’anni perdura tra la Repubblica di Azra, terra della Gente Alata, e le città-Stato della federazione del Patto Meridionale, abitate da esseri umani. La giovane universitaria Lyan Alba decide di trasferirsi nella Città Bianca, capitale di Azra, dove vive già suo padre, interprete presso l’ambasciata. Scopre presto a sue spese, tuttavia, che laggiù la vita per i pochi esseri umani presenti non è affatto facile. Due culture così diverse difficilmente possono coesistere. Le discriminazioni razziali e un conflitto nelle vicine terre dei coloni umani gettano un’ombra sulla permanenza di Lyan, che però è intenzionata a restare. Lei è lì per rintracciare un giovane Alato, conosciuto anni prima, rimasto nel suo cuore. Ma un’altra ingombrante presenza turba le sue emozioni, nonostante i pregiudizi. Sentimenti contrastanti, condizionati dal destino, la porranno di fronte a una scelta che, malgrado le apparenze, si rivelerà la più difficile della sua vita: volare o cadere… Dark Wings è il primo volume della saga del “Ciclo delle Ali Oscure”.

Fantasy diverso dal solito, con due diciamo “fazioni”: gli umani, di cui fa parte la protagonista e la gente alata, che Lyan conoscerà una volta trasferitasi (per motivi personali, che capirete leggendo) alla Città Bianca, dove lavora il padre.

Come ogni fantasy che si rispetta, la protagonista finisce presto nei guai, fa amicizia con gli Alati (per un motivo preciso, che è sempre lo stesso che l’ha spinta a trasferirsi), e sembra sempre salvarsi per miracolo.

Sto ancora leggendo il romanzo, ma a me sta piacendo, e no, non vi dirò altro se non: leggetelo per capire di cosa parlo.

Benedetta Leoni

Mi chiamo Benedetta, ho 30 anni, faccio la segretaria nello studio Legale di famiglia, ho frequentato gli scout per molti anni; e soprattutto: amo leggere e guardare serie tv. Ho scelto di seguire la rubrica Classici e fantasy sia perché mi piacciono, sia perché volevo condividere con voi, titoli che magari non conoscete.

Ti potrebbe interessare anche...