Castello della Rotta dove i fantasmi sono così gentili

Castello della Rotta dove i fantasmi sono così gentili da farsi anche fotografare a volte (prima parte)

 

Il fantasma più conosciuto del maniero è quello di un cavaliere con tanto di armatura, scudo e spada, cavalca un focoso destriero e nel silenzio della notte risuona il ritmico battere focoso degli zoccoli.

I testimoni raccontano di aver sentito nella campagna adiacente un galoppo e videro una bianca figura che cavalcava un cavallo scuro e quando passò loro di fianco notarono che volgeva il capo per osservarli e videro al posto degli occhi delle profonde cavità…

Ma per conoscere altri spettri vi aspetto alla prossima puntata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.