Castello della Rotta dove i fantasmi sono così gentili

Castello della Rotta dove i fantasmi sono così gentili da farsi anche fotografare a volte (prima parte)

 

Il fantasma più conosciuto del maniero è quello di un cavaliere con tanto di armatura, scudo e spada, cavalca un focoso destriero e nel silenzio della notte risuona il ritmico battere focoso degli zoccoli.

I testimoni raccontano di aver sentito nella campagna adiacente un galoppo e videro una bianca figura che cavalcava un cavallo scuro e quando passò loro di fianco notarono che volgeva il capo per osservarli e videro al posto degli occhi delle profonde cavità…

Ma per conoscere altri spettri vi aspetto alla prossima puntata