Crea sito

TRASFORMARE IL GRASSO IN MUSCOLI

Ebbe sì, da oggi è possibile trasformare il grasso in muscoli… ah, no, ho sbagliato, non dovevo raccontare barzellette. Perché è proprio così, chi vi dice che allenandovi andrete a trasformare il vostro grasso in muscolo, vi sta solo prendendo in giro.

Ma come? E quell’amico che era sovrappeso e adesso è muscoloso come ha fatto?

È semplice, prima ha perso il grasso in eccesso, poi ha iniziato a costruire i muscoli.

Eliminare il grasso corporeo e costruire muscoli (o tonificare) sono due procedimenti distinti e separati che, nella maggior parte dei casi, avvengono in momenti diversi.

Perché nella maggior parte dei casi?

Scopriamolo.

BRUCIARE IL GRASSO

 

Partiamo dal presupposto che qualsiasi attività svolta, anche solo respirare, fa bruciare calorie.

Bruciare calorie è alla base della perdita di peso, ma non è detto sia alla base della perdita del grasso corporeo, sono procedimenti diversi, ma sui quali non mi soffermerò oggi.

In linea di base, per bruciare grasso, bisogna, appunto, bruciare, quindi consumare ciò che inseriamo nel nostro corpo. Se paragoniamo il nostro corpo a un camino, ogni pezzo di legno che andiamo a inserire, deve essere bruciato per trasformarsi in calore, e così funziona il dimagrimento.

Se bruciamo ciò che assumiamo, avremo una perdita di peso, proprio come la legna, se invece assumiamo più di quanto bruciamo, avremo un accumulo di energia e il camino si riempirà di legna, fino a bruciare sempre più lentamente se non, addirittura, spegnersi. Questi è il nostro corpo, fin quando la legna (cibo) è proporzionata alla nostra fiamma, andremo a bruciare energia, quando diventa troppa (troppo cibo), il corpo non riesce a bruciare tutto e proprio come il camino, accumula l’eccesso, nel caso del corpo l’eccesso è accumulato sotto forma di adipe.

TONIFICARE

Per costruire muscolo, espressione odiata dal mondo femminile, bisogna invece mangiare più di quanto si consuma.

Ma come? Hai appena detto che se assumi di più, poi diventi grasso?

Andiamo per gradi. Per mettere su muscolo o massa magra, bisogna intraprendere un percorso inverso, appunto, rispetto a quello che ci porta alla perdita di grasso corporeo. Questo perché il muscolo ha bisogno di energia per crescere e quell’energia viene presa solo dal cibo.

Mangiare più di quanto si ha realmente bisogno porta alla crescita quindi della massa muscolare, ma per far sì che a crescere siano i muscoli e non il tessuto adiposo, la dieta deve essere accompagnata necessariamente da un allenamento mirato, impostato con l’obiettivo di mettere su massa magra e non grassa, solitamente l’allenamento con i pesi, in quanto va a creare microtraumi al tessuto muscolare che, per essere riparato hanno appunto bisogno di energia extra. Una volta riparate queste microlacerazioni del tessuto muscolare, questo apparirà più voluminoso. (È un processo che richiede del tempo prima di poterne vedere i risultati)

Se si vuole quindi tonificare, termine femminile utilizzato per descrivere la crescita muscolare, bisogna mangiare di più.

TRASFORMARE IL GRASSO E COSTRUIRE MUSCOLO

Capiamo quindi, dopo aver spiegato in maniera molto semplice e veloce come funzionano i due meccanismi, che mettere massa muscolare mentre si brucia grasso è un paradosso. Ciò però, può avvenire in un solo caso, quando la persona si avvicina all’allenamento per la prima volta. Un neofita ha infatti un’alta probabilità di riuscire a bruciare grasso e, al contempo, costruire una discreta massa magra. Questa contemporaneità però è destinata a durare poco, per i motivi detti sopra.

CONCLUSIONI SU COME TRASFORMARE IL GRASSO IN MUSCOLO

Ricapitolando, non si può bruciare grasso e costruire muscolo e non si può trasformare il grasso in muscolo, sono processi che hanno bisogno di stimoli metabolici opposti e, solitamente, prima si brucia il grasso, poi si costruisce il muscolo, proprio per ottimizzare l’utilizzo di quell’energia in più.

Se iniziassimo a mangiare di più, per costruire muscolo e tonificare, mentre abbiamo ancora una percentuale di grasso corporeo molto alta, l’energia del cibo sarà indirizzata non solo nei muscoli ma anche nel tessuto adiposo, questo ci farà prendere quindi anche una discreta quantità di grasso. Per questo motivo, si consiglia prima di abbassare la soglia di grasso corporeo, poi aumentare l’introito calorico, così che l’energia in eccesso sia utilizzata principalmente per costruire nuova massa magra.

Il corpo è una macchina molto efficiente ed intelligente, per questo ha bisogno degli stimoli giusti.

Non dimentichiamo mai che, se non stiamo ottenendo i risultati sperati, non è perché il nostro corpo è difettoso, ma perché ciò che stiamo facendo per lui è sbagliato e si può sempre migliorare!

SE SIETE CURIOSI DI CONOSCERE LE BASI DELL’ALIMENTAZIONE SANA CLICCATE QUI
SE CERCATE QUALCHE DRITTA UTILE PER FARE LA SPESA NEL MODO MIGLIORE CLICCATE QUI
SE VOLETE DELLE IDEE PER PRANZI LEGGERI, CLICCATE QUI

Paola

Paola Bonfigli nasce nel 1997 nelle marche. Dopo due diplomi di scuola superiore e una laurea in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali, capisce che, in realtà, la cosa più importante è la salute e uno stile di vita sano. Così nel 2019 si iscrive a Scienze Motorie indirizzo Biosanitario, consegue un attestato di Personal Food Coach di I livello e inzia un percorso per diventare istruttrice di Powerlifting di I livello che si concluderà a gennaio 2021. I progetti per il 2021 sono la laurea, il diploma di istruttrice di Powerlifting di II livello e quello di Personal Food Coach di II livello, insieme all'iscrizione a un corso di laurea magistrale nel campo della Nutrizione o del Fitness. Ormai da anni la palestra è la sua casa e l'alimentazione sana e sostenibile è la sua passione più grandeTra i suoi hobby c'è anche la scrittura e qualsiasi cosa abbia a che fare con la creatività, anche se... "Non c'è cosa più bella del prendersi cura di sé, con la consapevolezza di farlo e la certezza che amarsi non potrà mai essere sbagliato".  

Ti potrebbe interessare anche...