Sorridiamo? Pillole di psicologia positiva

Allora sorridiamo? Pillole di psicologia positiva nell’articolo scritto da Simona Bennardo.

Sorridiamo? Pillole di psicologia positiva

Amici buongiorno! Oggi vorrei condividere con voi alcune pillole di psicologia… positiva! Ne avete mai sentito parlare?

Quante volte avete pensato che vi lamentate troppo, che siete scontenti o che vorreste una vita migliore?

Qualcuno una volta disse: il bello del viaggio è il viaggio stesso.

Sappiamo quindi che la felicità non è aspettare di avere realizzato i propri sogni, ma godere di ciò che si è e di ciò che si ha mentre si compie quel percorso verso la serenità è il benessere.

Quindi iniziamo a pensare che, per essere felici, occorre pensare differentemente e guardare a ciò che abbiamo e che siamo con occhi diversi.

Innanzitutto: avete fatto caso a quante volte iniziate una frase con “NON”?

Non mi piace, non sono in vena, non sono d’accordo, non… non… beh, se vi accorgete di iniziare troppo spesso le frasi in questo modo è ora di agire!

Sbarazzatevi di tutto quello che richiama la negatività e iniziate a pensare positivo: se una cosa NON vi va, pensate a cosa invece vi andrebbe: “mi andrebbe proprio di fare una passeggiata” è certamente più propositivo e positivo di un laconico: “No, non voglio andare al cinema”. Oppure: “non voglio fare questo cosa”. Pensate invece a come potreste fare per risolvere la faccenda o cosa proporre al posto del cinema (che NON vi va)!

Sappiate che i pensieri che facciamo stimolano un’emozione corrispondente: se è un pensiero positivo l’emozione sarà altrettanto piacevole e positiva, ma se i pensieri che facciamo tendono al negativo… indovinate un po’ quale sarà il vostro stato d’animo corrispondente?

Quindi: iniziate a osservare il vostro modo di esprimervi e di guardare alle cose: vedete il lato buono e le opportunità oppure vi fermate alla prima impressione negativa che avete?

Iniziate a esercitarvi a iniziare le frasi con “mi piacerebbe… “vorrei… “desidero… e scartate tutte le frasi che vi viene da iniziare con “non… “ma… “no… “non voglio…

Insomma mettete a fuoco i vostri desideri e cercate di arrivare ad essi, e scartate tutti i pensieri negativi che non farebbero altro che portarvi esattamente nella direzione in cui NON volete andare. Purtroppo funziona così… provare per credere!

Per approfondire: “la rivoluzione gentile” di Pierre Pradervand – edizioni il punto d’incontro

 

1 thought on “Sorridiamo? Pillole di psicologia positiva”

  1. Cara Simona
    Concordo proprio con te !
    Mi piace pensare che sia un po’ come “lanciare un boomerang” : se invii un sorriso tornerà un sorriso, al massimo il tuo lancio potrebbe non essere perfetto, non avere la direzione sperata … ma comunque ti sarai sentito bene per averci provato!
    Io cerco di avere questo approccio alla vita : positivo per circondarmi di positivita’
    Un abbraccio

I Commenti sono chiusi.