Crea sito

Recensione “Il viaggio di Halla”

Recensione “Il viaggio di Halla” di Naomi Mitchison per Fazi Editore disponibile su Amazonin tutti gli store online e in libreria.

Recensione "Il viaggio di Halla"

TRAMA

Un classico della letteratura fantasy del Novecento scaturito dalla penna di una scrittrice tutta da riscoprire, grande amica e prima lettrice di J.R.R. Tolkien. Questa è la storia di Halla, figlia di un re che decide di abbandonarla nei boschi. Qui viene accudita dagli orsi e poi cresciuta dai draghi sulle montagne rocciose; ma il tempo dei draghi, minacciati dagli odiosi e crudeli esseri umani, sta per finire. Odino, Padre di tutte le cose, offre ad Halla una scelta: vivere alla maniera dei draghi, accumulando tesori da difendere, o viaggiare leggera e attraversare il mondo con passo lieve? Iniziano così le fantastiche avventure della ragazza, che girovagherà alla scoperta di nuove terre e antiche leggende, in mezzo a creature incredibili, luoghi misteriosi e magie dimenticate. La sua conoscenza di tutti i linguaggi, sia quelli umani che quelli animali, la aiuterà ad andare oltre le apparenze, ma anche a mettere in discussione ciò in cui ha sempre creduto, mentre affronta, una dopo l’altra, le nuove sfide sul suo cammino. Mitchison ci prende per mano e ci conduce in una favola senza tempo, dove le divinità dei miti nordici convivono con i personaggi della letteratura fantasy per mostrare il valore di comprensione e tolleranza.

RECENSIONE

Se state cercando un po’ di spensieratezza e magia allora siete nel libro giusto!
“Il viaggio di Halla” ci porta in una vera e propria favola per grandi e per piccini.

Un viaggio tra le meravigliose avventure di una bambina cresciuta tra orsi e draghi e che dovrà scegliere il proprio destino.
Unirsi agli umani sembra una delle scelte più sensate ma Halla prima di prendere una decisione sul suo futuro farà un viaggio lungo presso terre diverse e incontrerà vari personaggi da aiutare e pericoli da affrontare.

La scrittura fluida e armoniosa dell’autrice ci fa immergere in questa favola e ce la fa divorare nel giro di 24 ore.
Halla è una forza della natura, la sentiremo vicina a noi e la vorremmo come amica.
Ogni suo viaggio ci fa imparare qualcosa di nuovo e ci fa sognare e tornare un po’ bambini.

L’autrice ci descrive in maniera dettagliata i paesaggi fantastici e le caratteristiche di ogni personaggio che ci si presenterà davanti.
Sembrerà di viaggiare con la piccola protagonista e sentiremo l’affetto e i sentimenti non solo dei personaggi umani ma anche dei draghi, degli orsi e di tutti gli animali che incontreremo.

L’amore verso la famiglia che l’ha cresciuta è emozionante e Halla si ritroverà sempre a sognare quella montagna e a provare affetto per i suoi amati draghi.

Un fantasy a tratti storico e mitologico in quanto vi troviamo anche divinità come Odino, cavalli alati, troll…

Lo consiglio a chiunque voglia fare un viaggio spensierato che ti culla, come una favola della buonanotte che ti lascia a cuor leggero.

Arianna

onlybookslover

Sono Arianna Venturino creatrice del blog onlybookslover.it Promuovo autori e realizzo grafiche editoriali.

Ti potrebbe interessare anche...