Recensione + intervista: NATASA URSIC

Recensione :
Danielle è solo una ragazza quando si trova in ospedale con un grave trauma e ridotta in fin di vita.
Il suo vero padre trovandola in questo modo decide che è arrivato il momento di tenerla lontano dal Clan, così le fa cambiare nome, città amici insomma tutto quello che riguarda la sua vita precedente.
Danielle una volta sveglia trova al suo capezzale suo fratello Jackson, fin dall’inizio il ragazzo è gentile e premuroso con lei ed è sempre attento a non farle mancare nulla.
Invece Mark, l’altro suo fratello è sua madre saranno ostili con lei fin dall’inizio e Danielle sarà restia a capire il perché del loro comportamento.
Uscita dall’ospedale Danielle e la sua famiglia si trasferiranno a Birmingham, dove la ragazza inizierà una nuova vita lontano dai pericoli che la circondano. Qui farà la conoscenza di Richard, un ragazzo che le farà battere il cuore, come non le era mai successo in vita sua.
Richard è un ragazzo molto ostile ma allo stesso tempo dolce ed è questo lato che colpirà maggiormente Danielle.
La ragazza nel frattempo avrà dei flashback dolorosi che non lo daranno pace, tutti sembrano volerla proteggere da qualcuno, ma nessuno vorrà rivelarle niente per non farla soffrire.
Natasa Ursic con questo primo romanzo di una trilogia ci porterà alla scoperta di un mondo fatto di amore, amicizia, inganni e mistero.
La sua scrittura è fluida, omogenea e ogni sua parola ci lascia con il fiato sospeso fino all’ultima pagina.
In questo suo primo romanzo cerca di farvi capire come sono avvenuti i fatti della storia ma nello stesso tempo ci lascia avvolti nel mistero.
Mentre leggevo mi sono immedesimata in Danielle, ho riso, ho pianto con lei e devo dire che questa è la prima volta che mi succede.
Insomma non vedo l’ora di leggere il seguito, lo consiglio a tutti gli amanti del mistero e del noir.
VOTO 4/5

INTERVISTA

1) Come mai hai scelto di scrivere un romanzo new adult incentrato sul noir?Sinceramente, è stato lui a scegliere me. Io scrivevo senza pensare al genere specifico. Il noir mi piace perché ha quell’ombra di mistero che mi attira.
2) Come nasce la storia di Danielle e Richard?
Nasce nella mia cameretta circa 15 anni fa, o poco più. Guardavo il poster del mio idolo e sognavo magici incontri o cose così, molto da ragazzina.
3)A chi ti sei ispirata per il personaggio di Danielle?
Per lei ho ‘usato’ una parte di me che in pochi conoscono ma che è quasi prepotente.
4)Per quanto riguarda il personaggio di Richard cosa ci racconti?
Non saprei che dire. Fisicamente, Richard è il mio ragazzo ideale. Occhi marroni e capelli scuri, pelle leggermente ambrata. Ha un carattere non definito perché nemmeno lui sa come presentarsi al mondo. Scottato dall’amore ma coccolato dalla vita.
5) Jay è Mark, I fratelli di Danielle, quanto sono importanti in questo primo libro? Sono come la voce della coscienza. Il diavoletto e l’angioletto sulla spalla che tentano di consigliarti nel migliore dei modi. Peccato che certe volte non ci azzeccano nemmeno per il rotto della cuffia. Ma noi li vogliamo bene lo stesso.
6) Cosa ci puoi dire del padre di Danielle?
Il padre di Danielle… Top secret fino alla fine.
7) Parlami un po’ di Annie, la mamma della protagonista
Annie è un personaggio marginale con il solo scopo di mettere bocca e cattive parole su tutto. È una donna che comunque, nel suo vissuto, ha fatto scelte apparentemente giuste. Tratta in quel modo la figlia convinta che sia il modo giusto per ottenere da lei un carattere più deciso.
8)Cosa ci puoi dire del Clan?
Il Clan. Nulla da dire, altrimenti potrebbero vendicarsi.
9) A che età hai iniziato a scrivere?
Ho iniziato a scrivere a 26 anni.
10) Un’ ultima domanda cosa provi quando scrivi? Parlami delle tue emozioni.
Quando scrivo, mi sento libera e appagata. Scrivere, riesce a liberarmi dalla tensione che accumulo ogni giorno e staccare dalla vita reale per dedicarmi a quella fantastica è davvero rilassante.

onlybookslover

Sono Arianna Venturino creatrice del blog onlybookslover.it Promuovo autori e realizzo grafiche editoriali.

Ti potrebbe interessare anche...