Un caffè con Kimerik Edizioni

Oggi, lettori e scrittori, prendiamo un caffè con Kimerik Edizioni che ho avuto il piacere di intervistare!
Gianfranco Natale è il direttore editoriale della casa editrice che ha risposto alle domande per voi!

Un caffè con Kimerik Edizioni

 

  1. KIMERIK edizioni, come è partito il progetto? Cosa ha scaturito questa voglia di buttarsi in questa avventura?

La prima pubblicazione è del 2003, ma Kimerik in realtà mosse i primi passi come sito web (pubblicavamo on romanzi, poesie, racconti).

Da lì il passaggio all’editoria fu naturale.

  1. Come è avvenuta la scelta del nome?

Perché Kimerik?

Il nome, e chi fa comunicazione lo sa, è importante, a volte può diventare un valore aggiunto. Kimerik rimanda all’effimero, all’etereo.
Il gruppo ch nel veloce linguaggio “internettiano” è stato soppiantato dalla veloce K.
Il marchio poi rappresenta, idealmente, la quadratura del cerchio, infatti l’ultima K, se capovolta assume una connotazione da quadrato e viene racchiusa da un cerchio. La scelta del nome è una conseguenza dei nostri obiettivi: chimerico è qualcosa di illusorio, evanescente… cosa c’è di più illusorio delle parole? Eppure le parole possono far sognare.
Parafrasando Leopardi:
“La felicità non è riposta nelle chimeriche e assolute idee di ordine e perfezione matematica…” quanto piuttosto nella consapevolezza del sogno.

  • Qual è l’obiettivo principale della vostra casa editrice?

Proponiamo un percorso esaustivo e completo che riguarda la pubblicazione in tutti gli aspetti.

Chi ha bisogno di una pubblicazione matura e consapevole. Non un semplice percorso di File->Libro. Ma un percorso più articolato File->Libro->Promozione-> Distribuzione.
Semplificando: pubblichiamo i nuovi autori italiani e ci occupiamo di tutto.

  • Che tipologia di libri pubblicate?

Poesia, narrativa, saggi, aforismi, diari. Abbiamo un catalogo molto importante, con oltre tremila pubblicazioni e numerose collane.

  • Come avviene la scelta di pubblicare un determinato libro? Dall’arrivo del manoscritto in redazione all’accettazione.

Facciamo una lettura dei testi, una scheda di riepilogo per comprendere se è possibile procedere a pubblicazione, non sempre riusciamo a pubblicare un autore, certamente rispondiamo a tutti.
Il silenzio e la solitudine degli autori è terribile. Veniamo dallo stesso mondo, la conosciamo per questo cerchiamo sempre di dare risposte  informazioni. A prescindere dall’esito della lettura che se è positivo prevede un contratto di edizione.

  • Cosa contraddistingue la casa editrice KIMERIK?

Amo le parole e il loro significato, non vorrei dunque apparire banale, ma la passione.
Infatti il nostro slogan è Kimerik, passione per la parola.

Questo implica delle considerazioni: siamo sempre attenti, vicini alle autrici e agli autori.
Sempre disponibili, diamo sempre risposte, a volte sbagliate, altre giuste. Però ci siamo!

  • Cosa consigliate a un autore che vorrebbe inviarvi la sua opera in valutazione?

Di inviare l’opera completa, a volte arrivano frammenti, incipit, primi capitoli: è praticamente inutile. O mandi l’intera opera oppure richiedi semplici informazioni.
non si può giudicare un libro dalla copertina e non si può valutare un  manoscritto inedito dalla sinossi.

  • Una frase/citazione che potrebbe rappresentarvi?

Le tre regole del buon lavoro:

  1. Esci dalla confusione, trova semplicità;
  2. Esci dalla discordia, trova armonia;
  3. E ricorda: nelle difficoltà puoi trovare l’occasione favorevole…

(Albert Einstein)

Ed è una, ma devo anche aggiungere:

La poesia serve per nutrire quel granello di pazzia che tutti portiamo dentro, e senza il quale è imprudente vivere di Federico García Lorca.
Un po’ ci rappresentano: cura del dettaglio e passione.
Un dualismo che si rispecchia nel logo Kimerik, cioè chimera J .

  • Il libro che ha riscosso maggior successo ad oggi?

Guarda i nostri libri hanno una caratteristica: gli autori che pubblicano con noi hanno una rendicontazione (sul venduto on line) immediata.
Tu pubblichi con Kimerik? Se ti colleghi al tuo account sai sempre l’andamento generale delle vendite. In più c’è un sistema pubblico e fruibile da tutti e consultabile:

https://www.kimerik.it/Classifica.asp

Ti cito:

  •  Calamite di Elpidio Cecere (in corso per il 2020)
  •  Ora conosco il tuo nome di Danila Piovano (2019)
  •  Le avventure di Norvy di Kiria Eternalove (2018)

Come dimenticare i grandi successi di Giovanna Politi e Donato Di Capua.

E poi, in fondo al mio cuore un libro unico:

Ricordo e assieme alla memoria scorrono immagini ed emozioni: uno dei primi libri che pubblicai “Dirsi ti amo con una lettera d’amore”.

Era un progetto innovativo (e non lo sapevo), moderno (ero giovane, ma non sempre si è moderni da giovani, in quell’occasione lo fui).

Non avevo fatto ricerche di mercato o indagini preliminari.
Una raccolta di lettere d’amore di vari autori che avevano mandato le loro opere on-line.
Sembra banale adesso ma parliamo di più di 15 anni fa. Un’altra era geologica.
Era un progetto strano, innovativo (alcune grosse Case Editrici Nazionali respinsero la mia idea). Non avevo trovato nessuna Casa Editrice pronta ad accogliere questa cosa strana, nata on-line e che doveva essere venduta on-line.
All’epoca il Web era un oggetto misterioso.
Avevo proposto ad alcune aziende di pubblicare questo testo. Tutti gli Editori mi dissero di no. Lo feci, lo editai, lo curai, lo stampai e lo pubblicai.
Fu pazzesco, assurdo e bellissimo! Il libro riuscì a vendere migliaia di copie!
Fu un successo immediato e strepitoso. Ma non avevo fatto indagini di mercato. Avevo solo sentito il mio cuore, avevo dato ascolto al mio istinto e, naturalmente, avevo lavorato tantissimo.

  • Cosa consigliate di leggere come primo approccio nella vostra realtà editoriale? Quale libro consigliereste?

Siamo molto orgogliosi di tutti i libri, grande attenzione dedichiamo alla poesia e alla narrativa, ma come ti dicevo seguiamo tutti i generi: favole, antologie, racconti, saggi.
Ti lascio il link:
https://www.kimerik.it/  con oltre tremila pubblicazioni ciascuno saprà trovare un libro da leggere.

  • Dove possono trovare, i lettori, i vostri libri?

Siamo distribuiti dalle Mondadori e dalle Feltrinelli on line e anche nei punti vendita su richiesta. In più abbiamo rapporti con migliaia di librerie in tutta Italia. I nostri Libri sono venduti on line da Amazon, IBS, Libreria Universitaria e in decine di cataloghi on line.

L’approccio più immediato e è il sito www.kimerik.it ma anche www.shoplibri.com un distributore per librerie.

Ribadisco un concetto: la distribuzione nelle librerie è nonostante tutto fondamentale.
Siamo prensenti in moltissime Librerie in tutta Italia.

Grazie per il vostro tempo
A presto e grazie a te.