Un caffè con Asylum Press Edizioni

Eccoci con un caffè con Asylum Press Edizioni che ho avuto il piacere di intervistare e che ringrazio tanto per il tempo dedicato.

Un caffè con Asylum Press Edizioni
il logo della casa editrice

IL SITO WEB DELLA CASA EDITRICE

  • Asylum press editor, come è partito il progetto? Cosa ha scaturito questa voglia di buttarsi in questa avventura?

Il progetto Asylum Press Editor parte da una riflessione ampia che abbraccia non solo l’editoria narrativa (noi pubblichiamo anche Asylum Magazine, la sola rivista italiana dedicata all’Horror, (spedita senza alcun costo per l’acquirente, su abbonamento postale), ma in termini più ampi l’idea di realizzare delle attività incentrate sull’universo horror e derivati. La voglia/esigenza di offrire un nuovo modo di intendere l’arte, in grado di abbracciare l’editoria, ovviamente, ma anche l’esperienzialità live e la radicalizzazione sul territorio prima con un Festival di genere (l’Asylum Fantastic Fest nato nel 2019 ed ora alla Seconda Edizione), poi con l’apertura sul territorio di Roma di un Micro-asilo di Cultura, l’Asylum Studio, che possa proporre Corsi, Expo, Rassegne cinematografiche, eventi, presentazioni e via discorrendo.

  • Come è avvenuta la scelta del nome?

     Il nome nasce dall’amore per l’Oltre, per quei mondi costretti da schemi violenti, che nel ‘900 ponevano chiunque fosse un diverso, a vivere rinchiuso in manicomio. Come l’Asylum di Gotham City, per intenderci. Ecco da lì nasce l’idea di dar corpo e voce ad un marchio in grado di offrire liberamente la nostra follia.
     
  • Qual è l’obiettivo principale della vostra casa editrice?

L’obiettivo del nostro Marchio Editoriale è fare cultura sotto forme differenti: come detto, pubblichiamo il bimestrale Asylum Magazine, annualmente portiamo in commercio massimo 5/6 volumi di narrativa e 3/4 Albi monografici realizzati assieme a diversi esponenti della Cultura contemporanea. Questo è un sotto Progetto ambizioso e di rilievo: abbiamo lavorato con Pupi Avati, Maurizio Nichetti, Giobbe Covatta ed ora nel 2020 stiamo per dare alla luce i volumi strutturati con Marco Bellocchio, Neri Marcorè e Ascanio Celestini.

  • Che tipologia di libri pubblicate?

Quindi possiamo dire che se da un lato ci dedichiamo esclusivamente alla narrativa horror, da un altro diamo respiro, nella collana Voci di Dentro, alla voglia di tratteggiare i volti di quelle persone che nel loro personalissimo modo di fare Arte per noi divengono fantastici. Ecco il legame cui miriamo, noi operiamo come cultori dell’Arte del Fantastico, e Fantastico è tutto ciò che esula dalla norma.

  • Come avviene la scelta di pubblicare un determinato libro? Dall’arrivo del manoscritto in redazione all’accettazione.

I libri di narrativa che decidiamo di pubblicare sono figli della scelta in editing. Si legge il manoscritto e si decide se ci interessa pubblicare. La scelta non è mai legata alla commercializzazione, anzi, ci piace sperimentare verso volumi che ci attraggono. In questo esuliamo un po’ dalla consuetudine. Anche nella forma grafica. Abbiamo un disegnatore, Renato Florindi che si occupa delle nostre copertine. Disegni esclusivi per volumi di pregio. Tutti i nostri libri sono dotati di bandelle, copertine patinate e interno in avorio. Un modo per fare di ogni volume un pezzo unico. Una volta che il manoscritto giunge in redazione lo si passa all’editor che entro 1 mesetto circa lo legge e ci offre il suo giudizio, di lì si passa alla lavorazione e pubblicazione, poi.

  • Cosa contraddistingue la casa editrice Asylum press editor?

Cosa ci distingue è difficile dirlo, non conosciamo le realtà delle altre Case Editrici, quello che posso dire è che noi attraverso un attento lavoro di promozione cerchiamo di portare il nostro autore a ritagliarsi uno spazio tra gli addetti ai lavori, interfacciandoci con molti dei nomi noti della cultura italiana. Forse il nostro lavoro nell’ambito cinematografico, con un’attenzione particolare nel provare a percorrere la strada che conduce dalla pubblicazione ad un adattamento per lo schermo, è il nostro marchio di distinzione.

  • Cosa consigliate a un autore che vorrebbe inviarvi la sua opera in valutazione?

Di scrivere correttamente la mail, altrimenti non ci arriva!! Scherzi a parte, nulla in particolare, anzi, a differenza di quanto dicono molti, consigliamo di non attendersi di vendere chissà quanto. L’Italia è uno dei Paesi dove la lettura è un optional, poi quella cartacea neppure a parlarne. Quello che un autore dovrebbe mirare, secondo noi, è assaporare il raggiungimento di un obiettivo per tramutarlo in un trampolino verso una nuova strada. Scrivere per divenire scrittore a 360°. Se questo è il suo fine abbiamo un obiettivo comune, se il suo fine è sapere di essere tra i primi 20 scrittori su Amazon, possiamo svelare subito che moltissimi scrittori e scrittrici (alcune le conosciamo personalmente) si acquistano da soli i libri per ritagliarsi l’abituale profilo fittizio, figlio dell’ultimo selfie di grido.

  • Una frase/citazione che potrebbe rappresentarvi?

Beh, “Solo nei sogni gli uomini son realmente liberi”. Ricordi chi l’ha pronunciata?

  • Il libro che ha riscosso maggior successo ad oggi?

Libera gli incubi che albergano in te!

  • Cosa consigliate di leggere come primo approccio nella vostra realtà editoriale? Quale libro consigliereste?
Beh, i libri che decidiamo di pubblicare li consigliamo già con il fatto di pubblicarli. Potrei dire di partire leggendo la nostra rivista, Asylum Magazine, perché per un marchio editoriale è facile pubblicare qualcosa scritto da altri, ma pubblicare qualcosa scritto da lui diventa una doppia sfida: non solo essere testimoni passivi di una storia, ma metterci le proprie parole per comunicare. Ecco, partite da lì e si vi dovesse piacere come scriviamo, ancora di più vi piacerà come scegliamo chi scrive!
 
  • Dove possono trovare, i lettori, i vostri libri?

    I nostri libri si trovano dappertutto. Sui principali portali on line, da Mondadori, Ibs, Feltrinelli, nella libreria dietro casa… insomma chi più ne ha più ne metta. Ovviamente anche sul nostro nuovo portale di zecca, dove trovate tutta la nostra attività e dove potrete acquistare ogni cosa con uno sconto appositamente offerto da noi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.