“Sunrise” la recensione del libro

“Sunrise” la recensione del libro di Chiara Pagani edito Lupieditori e disponibile su AMAZON in offerta a 0,99.

 

"Sunrise" la recensione del libro

Milla e Marcus non potrebbero essere più diversi. Lui, uomo d’affari, apparentemente freddo ed egoista, schiavo dei vizi e della vita mondana della “Milano bene” e lei, bellissima e solitaria, abituata all’ umile e rigida vita in alpeggio. Le loro strade s’incroceranno grazie a un fortuito incidente e, da quel momento, daranno il via ad una serie di eventi che li porterà a scoprire i segreti di un passato non loro e che li condurrà, inevitabilmente, a un percorso di introspezione e di crescita personale. Entrambi provengono da una vita difficile che li ha segnati con le sue perdite. Una vita che ha fatto chiudere Milla in sé stessa, schiava di una routine che le ha impedito di portare avanti le sue passioni per aiutare lo zio alla malga, in alta montagna e che ha fatto diventare Marcus spietato, calcolatore e arrogante, incapace di instaurare rapporti duraturi e sinceri con le altre persone. L’amore non tiene conto delle diversità e tra i due scoppia presto una forte attrazione. Milla deciderà di seguire Marcus a Milano, ignorando per la prima volta in vita sua, le proteste dello zio e dell’ amico d’infanzia, Damiano. Troppo presto, però, tornerà sui suoi passi. Marcus colleziona segreti e la sua vita sregolata finisce per mettere in pericolo la loro incolumità. Il percorso intrapreso li porterà a incontrarsi e scontrarsi fino a che arriveranno a scoprire un passato in comune e capiranno che il segreto peggiore è stato custodito da chi non avrebbero mai immaginato. Esiste un amore così forte da superare qualsiasi bugia?

RECENSIONE

Quando ho iniziato a leggere il libro di Chiara Pagani ho pensato: “ecco, ora probabilmente sarà la solita storia tra bad boy e ragazzina innocente”.
Subito dopo poche pagine però mi sono dovuta ricredere, vergognandomi per il pensiero che mi era saltato in testa!
Il libro di Chiara è tutto tranne scontato, tutto tranne la solita storiella di sesso tra cattivo ragazzo e ragazzina santa.

Ci troviamo catapultati in due protagonisti con un passato doloroso, due protagonisti che non hanno altro in comune se non la sofferenza.
Eppure, ci troveremo davanti a due vite intrecciate così bene che si potrebbe pensare sia tutto uno scherzo del destino.
Si potrebbe pensare che l’amore che contraddistingue questi due cuori sia stato sempre lì ad attendere il momento giusto per catapultarsi addosso a Milla e Marcus.

Ho l’impulso di partire.
Ho l’impulso di andare là dove so che esiste una ragazzina dai capelli rossi sempre imbronciata ma dall’anima pura.
Che male potrebbe farmi in fondo?
Dicono che si ritorni sempre dove si è stati bene.

MARCUS

Sunrise ci fa capire quanto la vita di qualcuno che sembra perfetta non lo sia affatto.
Quanto delle volte ci si sacrifichi pur di proteggere il nome della propria famiglia arrivando quasi ad annullare i propri bisogni.

Si, sono stato bene per qualche ora in mezzo a quel niente.
Lontano da tutto questo, lontano perfino da me stesso.

MARCUS

Una storia anche di amicizia incondizionata che ci accompagna fino alla fine.
Tutto ciò che vivremo durante la lettura sarà un culmine di emozioni da non sottovalutare.
Chiara è stata bravissima, è riuscita a farci andare fuori strada portandoci davanti ad un finale inaspettato, ad una serie di eventi che non ti aspetteresti.

Altro fatto importante è l’ambientazione.
Ci troviamo in un’ambientazione che alterna tra le montagne in cui abita Milla e la città in cui è “padrone” Marcus.
La nostra Milla ha un carattere apparentemente debole ma scopriremo un suo percorso di crescita molto bello.

Ho adorato il fatto di far fuoriuscire quanto possa essere bello vivere in mezzo al verde, tra gli animali e i pochi affetti, senza per forza strafare, senza per forza voler avere chissà che cosa.

Oltre a questo, però, ci troviamo davanti anche a un libro che parla di menzogne, menzogne per proteggere.
Ci troviamo davanti a dipendenze, ricatti, sotterfugi.

Insomma, mi sto dilungando troppo ma voi sapete quanto io ami parlare dei libri che meritano.
Sapete quanto io arrivi quasi a diventare noiosa ma è solo perchè quando un libro mi trasmette tanto ho bisogno di far trapelare l’entusiasmo della lettura.

Per concludere voglio dirvi poche semplici frasi:
Sunrise è come il profumo che i biscotti appena sfornati emanano per tutta la casa.
È come il fuoco che arriva all’improvviso e ti scalda in un giorno di freddo.
È come il fruscio delle foglie che cadono in autunno quando c’è tanto vento.
Sunrise è come un abbraccio che ti avvolge facendoti sentire al sicuro, nel posto giusto.

Arianna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.