Crea sito

RECENSIONE “TUTTI I GIORNI DELLA NOSTRA VITA” DI ROSA IANNUZZI

Buon lunedì lettori!
Sto leggendo tantissimo ultimamente e quindi avrete molto spesso recensioni, spero non vi dispiaccia ♥.
Oggi vi voglio parlare del libro che mi è stato mandato dalla casa editrice BOOKABOOK e che ringrazio infinitamente e vi spiego anche il perché.
Ma prima vi presento il libro di cui sto parlando:


 

 

 

TUTTI I GIORNI DELLA NOSTRA VITA

ROSA IANNUZZI

Editore: bookabook
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 03/05/2018
Pagine: 205 p., Brossura
Ebook: 7,99€
Cartaceo: 14,00€
———————————————————————————————————————————————————
TRAMA
I giorni speciali li appuntiamo per sempre, e qualsiasi cosa accada dopo, torniamo continuamente lì. I! giorno in cui ci siamo innamorati e quello in cui ci siamo perduti. Il giorno in cui la vita ci ha messo alla prova, in una sala parto, in una piazza gremita, in un’aula d’esame, e il giorno in cui siamo stati costretti a partire e lasciare tutto. E poi il giorno in cui nessuno ha più firmato l’ennesimo rinnovo del contratto, e il giorno in cui non hai fatto altro che servire caffè. Fino al giorno in cui il mondo che hai osservato dal vetro di una portineria prende vita e quella vita inizia a raccontare di te. E tra l’inizio e la fine, tra il possibile e l’impossibile, restano a testimonianza tutti i giorni della nostra vita. Resta il lavoro quotidiano, silenzioso, incessante, fatto di piccoli gesti che si ripetono, scavando gli argini di un’apparente normalità. E la famiglia, il lavoro, i rapporti umani all’improvviso perdono la patina di perfezione per riportare, a tratti con sommessa intenzione, altri con veemente passione, il gesto all’amore e l’amore al sogno.
———————————————————————————————————————————————————
RECENSIONE
Da dove comincio?
Questo libro ti lascia qualcosa dentro, nell’anima intendo.
Ogni storia, ogni pagina prende vita con la realtà, con la quotidianità.
Ti spinge a volerne sapere di più, a volerti emozionare di più.
“Da bambina avevo paura della notte. Di giorno la disobbedienza era il mio pane quotidiano perché mi permetteva di mettere una barriera.”
Aspettavo di vederti qui.
Questo libro è composto da una serie di capitoli:
  1. il tuo sguardo su di me
  2. istruzioni per l’uso
  3. ultimo avviso

E volete sapere la magia? Ogni titolo dei testi forma una poesia per ogni capitolo, impossibile non emozionarsi.

Ci sono facce che non sorridono mai,
perché il vestito è troppo stretto,
il caffè troppo lungo,
la vita troppo breve,
lo sguardo sempre troppo basso.
Il capo troppo chino,
il cielo una pozzanghera di cenere.

Penso che questo sia un capolavoro di vita, un intreccio di anime che colpisce profondo dentro al cuore. Uno di quei libri da portare in borsetta e leggerne un pò quando ti senti alle strette con il mondo e quando vuoi staccare la testa e lasciarti trasportare dalle pagine.

Ecco perché ringrazio BOOKABOOK e la sua autrice ROSA IANNUZZI, non solo per avermi dato la possibilità di conoscere questo piccolo capolavoro, ma anche per aver composto righe di emozione.
Un bellissimo dono, così lo descrivo io.

Non fatevelo sfuggire.