Crea sito

Recensione “Ritagli di vita” di Cristina Vario

Recensione “Ritagli di vita” di Cristina Vario edito Panesi Edizioni.

Recensione "Ritagli di vita" di Cristina Vario

LA TRAMA

Una storia nata per caso in una calda estate di tanti anni fa, prima dell’avvento dei telefonini e dei social network, quando un incontro era poco più che affidato al caso e a pochi scambi di promesse che facevano tremare il cuore nell’ansia dell’attesa. Un amore, quello tra Lisa e Saverio, che sarebbe andato oltre il tempo e le distanze. Un amore puro fatto di sguardi, di tocchi e di parole che ritornano a riempire le loro giornate.

RECENSIONE

Cristina Vario con la sua penna delicata ci racconta una storia che profuma di fiori e di primo amore.
Con un tuffo nel passato, la nostra protagonista parla a cuore aperto di quello che è stato un amore potente e straordinario.
Possiamo sentirne ogni piccola emozione, ogni sorriso vero e sguardo furtivo e dolce.

Non disturba la presenza di pochi dialoghi e nemmeno la quasi assenza della suddivisione in capitoli.
L’autrice riesce a catturare il lettore con la sua scrittura semplice e diretta.

Una storia in cui Lisa, la protagonista, ha un’evoluzione sia caratteriale che fisica.
Percorreremo con lei i suoi anni di vita, dall’adolescenza all’età adulta.
Il sapore di un amore nato in un’epoca in cui non esistevano comunicazioni, social o altro mezzo.

Una storia che ci fa rivivere il piacere di leggere e scrivere una lettera d’amore.
Il potere della carta che esce prepotente fino a sentirne il profumo e ascoltarne la dolce melodia.

Una lettura super piacevole che consiglio.

Arianna

onlybookslover

Sono Arianna Venturino creatrice del blog onlybookslover.it Promuovo autori e realizzo grafiche editoriali.

Ti potrebbe interessare anche...