Crea sito

Recensione “La stirpe della gru”

Recensione “La stirpe della gru” scritta da Debora Soncini

Eccoci qui al nostro appuntamento settimanale, oggi voglio parlarvi del libro “La stirpe della gru” di Joan He della casa editrice Oscarvault uscito nelle librerie lo scorso 19 gennaio.

TRAMA:
La principessa Hesina di Yan ha sempre desiderato sfuggire alle responsabilità della corona, per vivere nell’anonimato.
Ma quando il suo amato padre muore, viene gettata nell’arena dei giochi di potere e diventa all’improvviso sovrana di un regno incredibilmente instabile.
Per di più, Hesina è convinta che il re sia stato ucciso, e che l’omicida sia qualcuno che le è molto vicino. La corte è piena di ipocriti che non vedono l’ora di approfittare della morte del monarca per accrescere la propria influenza: ciascuno di loro potrebbe essere l’assassino. I suoi consiglieri vorrebbero che Hesina accusasse il regno confinante di Kendi’a, il cui governante ha già radunato le truppe per la guerra. Determinata invece a trovare il vero colpevole e con qualche dubbio sulla fedeltà della sua stessa famiglia, Hesina compie un gesto disperato: si rivolge a un’indovina, il Giaggiolo argenteo.
Un atto di tradimento, punibile con la morte, poiché la magia nel regno di Yan è da secoli vietata dalla legge. Seguendo le parole della veggente, Hesina chiede aiuto ad Akira, un delinquente patentato dalla mente brillante e acuta, un detenuto che nasconde più di un segreto. Il futuro del regno di Yan è in pericolo: riuscirà Hesina ad avere giustizia per suo padre? O il prezzo da pagare sarà troppo alto?

ESTRATTO:
“I tiranni strappano via i cuori degli altri.
Un sovrano sacrifica il proprio.”

RECENSIONE:
Nei primi capitoli questo romanzo risulta un po’ noioso e lento ma poi man mano che si avanza nella lettura la storia si evolve diventando intrigante.
Quello che sicuramente ho apprezzato maggiormente è la scelta dell’ambientazione: il mondo asiatico mi ha sempre affascinata.
Ciò che ho apprezzato meno di questo libro sono i personaggi poiché alcuni, pur avendo dei ruoli essenziali per la storia, sono un po’ trascurati e conosciamo veramente poco su di loro.
Nel complesso questo romanzo mi è piaciuto e lo consiglio non solo a chi ama il genere fantasy.

Voto 8/10

Debbie

Eccoci qui e visto che questa rubrica é nuova mi presento mi chiamo Debora e sono follemente innamorata dei libri e della lettura.. Fin da bambina i libri sono la mia più grande passione e mi piace variare e leggere differenti generi tra cui fantasy, romanzi rosa, gialli e libri storici. In questa rubrica vi parlerò dei libri che sto leggendo e vi fornirò le recensioni di nuove uscite di molte case editrici che spesso ho l'onore di leggere subito o in contemporanea alla loro uscita nelle librerie grazie a delle collaborazioni che ho tramite instagram (se volete seguirmi mi chiamo @debbie_soncini ). Che altro mi rimane da dire? Buona lettura!!!

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.