Crea sito

Recensione: “Il re di carta” di Maria Elisabetta Giudici

RECENSIONE A CURA DI ARIANNA DI COLA

Questa storia comincia con Margherita, una ragazza di soli trentuno anni, che con la sua forza, la sua determinazione è arrivata ad essere la donna che ha sempre voluto.
Nella sua vita ha sofferto, sognato, ha provato il dolore del tradimento dell’uomo che amava con tutta sé stessa, Dave, ma anche se è caduta si è sempre rialzata a testa alta.
Maria Elisabetta con la sua scrittura omogenea, lineare ma soprattutto profonda, attraverso la sua protagonista ci porta alla scoperta del passato, che al alcuno di noi forse hanno dimenticato.
Con le sue parole, ci farà vivere il dolore della guerra, ci farà capire che in momenti come quelli non era necessario vivere ma sopravvivere.
Ma non solo, leggendo questo libro mi sono commossa, ho pianto, ho riso ed ho capito una cosa molto importante che nella vita possiamo cadere tantissime volte ma l’importante è rialzarsi e non arrendersi mai.
Consiglio vivamente questo romanzo a tutte le persone che amano la storia.

onlybookslover

Sono Arianna Venturino creatrice del blog onlybookslover.it Promuovo autori e realizzo grafiche editoriali.

Ti potrebbe interessare anche...