Recensione “Friend Request”

Titolo: Friend request. Richiesta di amicizia
Autore: Laura Marshall
Genere: thriller
Editore: Piemme
Pagine: 348

 

“Il mio nome è Louise Williams e oggi ho ricevuto un messaggio diverso dagli altri. «Maria Weston vuole stringere amicizia con te.» Forse è stato proprio questo il problema, fin dall’inizio. Maria Weston voleva diventare mia amica, e io l’ho delusa. Maria Weston vuole stringere amicizia con me. Ma Maria Weston è morta più di venticinque anni fa.”

 

 


SINOSSI

Il mio nome è Louise Williams e oggi ho ricevuto un messaggio diverso dagli altri. «Maria Weston vuole stringere amicizia con te.» Forse è stato proprio questo il problema, fin dall’inizio. Maria Weston voleva diventare mia amica, e io l’ho delusa.
Maria Weston vuole stringere amicizia con me. Ma Maria Weston è morta più di venticinque anni fa.

«Una premessa geniale per un romanzo pieno di mistero.» STYLIST

«Un romanzo che non vi toglierete più dalla testa.» Rachel Abbott, autrice bestseller #1

Uscito nell’estate 2017 e tuttora, dopo un anno, in vetta alle classifiche inglesi, Friend Request −Richiesta di amicizia arriva finalmente in Italia. Un romanzo dalla lettura compulsiva, che racconta qualcosa che potrebbe succedere a tutti noi: chi non ha paura di ricevere una richiesta di amicizia su Facebook… dalla persona sbagliata?
Nessuno è al sicuro quando ha troppi segreti, perché il passato ha la brutta abitudine di tornare sempre a prenderci. E, per Louise, tornare al passato significa anche risolvere i nodi che ingarbugliano ormai da troppi anni il suo cuore.
Un romanzo che ha fatto impazzire i lettori inglesi, una lettura trascinante che colorerà di suspense ed emozione vera la vostra estate.


RECENSIONE

Immaginate di essere a casa vostra, nel vostro bar preferito, a scuola o in un luogo qualunque.
Vi arriva improvvisamente una richiesta di amicizia, andate a controllare tra le notifiche e di colpo vi paralizzate.
La richiesta di amicizia vi arriva da una persona che avete deluso anni or sono.
La persona che avete deluso, però, è morta.

Eccola qui la storia di Louise, che all’improvviso si ritrova catapultata in una dimensione di terrore mai provata prima.
Maria Weston vuole stringere amicizia con lei.
Maria Weston è morta anni prima.
Dal nulla compare questo profilo facebook, un profilo che ritrae Maria ai tempi di una foto liceale.
Ma Maria è morta, giusto? Quindi non può gestire un profilo facebook… o forse può?

Louise inizialmente pensa ad uno stupido scherzo e cerca di vivere la sua vita come se nulla fosse successo.
Ma, c’è un ma, una serie di avvenimenti successivi inizieranno a far entrare l’ansia della vita della povera Louise che si metterà ad indagare e si ritroverà intrappolata in una cerchia in cui non potrà prendere decisioni senza il volere di Maria che a comando le dice esattamente cosa fare.

Una lettura scorrevole, liscia, cristallina.
Questo thriller si legge tutto d’un fiato, non stanca mai nella sua fluidità.
Ci sono flashback ben incastrati all’interno per permettere al lettore di capire esattamente l’andamento degli avvenimenti.
L’autrice sa esattamente come manovrare la curiosità del lettore che rimane impalpabile dall’inizio alla fine.

 

Voto: 5/5

onlybookslover

Sono Arianna Venturino creatrice del blog onlybookslover.it Promuovo autori e realizzo grafiche editoriali.

Ti potrebbe interessare anche...