Recensione “Black Touch” di Dalila Khbizy

Recensione “Black Touch” di Dalila Khbizy disponibile su Amazon, anche in Kindle Unlimited.

Recensione "Black Touch" di Dalila Khbizy

TRAMA

Megan Stonheaven non avrebbe mai voluto immischiarsi nelle faccende paranormali della sua bizzarra famiglia; chimere e fantasmi, streghe e biblioteche incantate, affascinanti esorcisti e pericolosi giochi di potere se li sarebbe aspettati solo in qualche fantasiosa trama cinematografica, non dal suo destino.
Eppure, a seguito di una festa a cui non avrebbe nemmeno dovuto partecipare, la realtà la colpisce come uno schiaffo: lei è una Sensitiva. Quel mondo che ha sempre voluto evitare ora è il suo mondo, e le responsabilità della sua famiglia all’improvviso sono anche le sue.
Non che Megan sia particolarmente interessata a diventare una Sensitiva modello: non quanto le interessino gli occhi azzurri del suo partner, Ash Grandville, o il legame unico con Loki Blackpool, molto più simile a lei di quanto creda.
Presto, tuttavia, il pericolo busserà alla porta degli Stonheaven. E cercherà proprio lei.

RECENSIONE

Quando ho terminato la lettura di “Black touch” mi sono sentita come se avessi perso una cara amica.
Megan è diventata da subito la ragazza, insicura, paurosa ma estremamente forte, che ho preferito tra tutti i personaggi.
Una ragazza la cui famiglia fa parte di una stirpe di Sensitivi ma di cui lei, essendo la terzogenita, non c’entra nulla non potendo avere i poteri.
Questa evenienza la fa sentire isolata ma anche fortunata, Megan vuole essere una ragazza normale sebbene si senta sempre fuori posto.
Tutto si stravolge nel momento in cui la nostra protagonista inizia ad avvertire dei poteri inaspettati.
Ed è così che inizia il nostro vero e proprio viaggio nel mondo della casata di Londra, dei Sensitivi, delle Chimere, dei guanti colorati o ricamati, degli allenamenti sfiancanti e degli sguardi che fanno perdere i battiti.

“Black touch” mi ha conquistata, rapita completamente.
Un fantasy che mi ha fatto innamorare sia della storia che lega le casate e le famiglie, sia dei personaggi ben caratterizzati, tutti con un percorso evolutivo particolare e che nascondono misteri, anche oscuri.

Non vedo l’ora di leggere come prosegue la storia, nel frattempo vi invito a immergervi in queste 354 pagine di pura magia.

Arianna

onlybookslover

Sono Arianna Venturino creatrice del blog onlybookslover.it Promuovo autori e realizzo grafiche editoriali.

Ti potrebbe interessare anche...