Paola Musa “La figlia di Shakespeare “

Paola Musa “La figlia di Shakespeare ” esce il 9 luglio in libreria per Arkadia Editore.

LINK ACQUISTO AMAZON

Paola Musa "La figlia di Shakespeare "

Paola Musa ritorna in libreria il 9 luglio con il secondo romanzo della serie incentrata sui vizi della società moderna

Dopo L’ora meridiana, Paola Musa firma un nuovo romanzo dedicato ai vizi della società moderna. Dopo l’accidia, indagata nel romanzo precedente, con La figlia di Shakespeare l’autrice firma un’indagine nei territori della superbia.

Quando Alfredo Destrè accetta di risollevare le sorti del più importante teatro della città è un successo di critica e pubblico, che il vecchio attore spera di coronare con il premio alla carriera atteso da una vita. A metterne in dubbio il merito artistico e morale, sarà però un collega della sua compagnia teatrale giovanile, Enrico Parodi, che da sempre ha impersonato il fool shakespeariano.
Nelle pagine del nuovo romanzo di Musa si riverberano lo scontro generazionale, l’incomunicabilità, il predominio di una tecnologia soffocante e alienante, la decadenza culturale, il sottile confine tra ambizione e valore e, dunque, la confusione tra grandezza e superbia.

Paola Musa è scrittrice, sceneggiatrice, poetessa. Ha ottenuto diversi riconoscimenti in ambito poetico. Collabora con numerosi musicisti come paroliere. Ha firmato diverse canzoni per Nicky Nicolai con Stefano Di Battista e Dario Rosciglione. Per il teatro ha composto le liriche della commedia musicale Datemi tre caravelle (interpretata da Alessandro Preziosi, musiche di Stefano Di Battista) e La dodicesima notte di William Shakespeare (per la regia di Armando Pugliese, sulla musica di Ludovico Einaudi). Nel 2008 ha pubblicato il suo primo romanzo, Condominio occidentale (Salerno Editrice), selezionato al “Festival du Premier Roman de Chambéry” e al “Premio Primo Romanzo Città di Cuneo”, di cui ha curato con la regista Tiziana Sensi la versione teatrale, ottenendo la medaglia dal Presidente della Repubblica e la menzione speciale per il teatro al “Premio Anima”. Condominio occidentale è anche diventato un tv movie per la Rai con il titolo Una casa nel cuore, protagonista Cristiana Capotondi (2015). Ha pubblicato due libri di poesie, Ore venti e trenta (Albeggi edizioni, 2012) e Anse di memoria (Macabor editore 2017), molte sue poesie sono ospitate in riviste nazionali e internazionali, tra cui una silloge, nella “Italian Poetry Review” (Columbia University). Nel giugno 2009 è uscito il romanzo Il terzo corpo dell’amore (Salerno Editrice). Con Arkadia Editore ha pubblicato i romanzi Quelli che restano (2014), Go Max Go, biografia romanzata del sassofonista Massimo Urbani (2016), L’ora Meridiana (2019) che ha vinto il premio della critica all’Etna Book Festival.