Moda primavera curvy

 8 capi strategici e di tendenza nella Moda primavera curvy da avere nel guardaroba.

La primavera, si sa, invita a scoprirsi e a rinnovare il guardaroba, con capi e accessori di tendenza. Ma non solo. Anche strategici per valorizzare le diverse fisicità. Se hai un fisico curvy eccoti qui 8 capi che si addicono perfettamente alle silhouette più generose.

Il tailleur
È il passepartout per eccellenza. E c’è sempre un’occasione per indossarlo, anche perché è decisamente versatile. Se da un lato è l’emblema di eleganza e raffinatezza, oggi ha conquistato un posticino nel cuore di chi ama lo stile casual chic. Perché dunque non portarlo con un paio di sneakers super comode? Prediligine uno con i pantaloni palazzo a vita alta che valorizzano il punto vita e ben si addicono alle gambe generose e un blazer in tinta, magari uno monopetto. Aggiungi poi una camicia, ad esempio una con lo scollo a V per attirare l’attenzione sul décolleté.

La tuta
Così comoda e trendy che non può mai mancare nell’armadio: una monocolore, la tinta unita è più facile da indossare e al contrario delle stampe, ha un effetto snellente. Anche perché si può abbinare in mille modi: sia con uno stile elegante sia con quello più casual. È un capo che dona subito un’aria chic e sofisticata. Meglio i tessuti comodi che si adattano alle silhouette proprio come il jersey. I tessuti che scivolano e accarezzano la figura, infatti, sono gli ideali per snellire la figura. Il modello su cui puntare ha i pantaloni dal taglio morbido a palazzo che camuffano e snelliscono i fianchi generosi, allungando la silhouette nel suo complesso. Importante che la tuta si stringa sul punto vita, per valorizzarlo.

Moda primavera curvy

La gonna
Ci sono gonne e gonne, non tutte sono uguali si sa e ben si sposano con le varie silhouette. Per la primavera 2020 via libera ai colori pastello come il rosa che acquista una nota in più proprio grazie alla fantasia fiorata. Per le curvy, è perfetta una gonna a campana a vita alta che renderà la silhouette iper femminile: non segna i fianchi e snellisce il punto vita. La gonna a campana è perfetta per tutte coloro che hanno i fianchi larghi e pieni. Abbinala a una blusa leggera, magari una in chiffon o in seta.

Il caftano
Il caftano è ormai un evergreen ed è salito sul podio fra i capi più trendy e da avere assolutamente. Il motivo? Si può sfoggiare con brio, seguendo la propria personalità. Via libera alle stampe declinate nel beige e nel marrone. I tessuti impalpabili sono perfetti per le curvy: scendono morbidi sul fisico generoso. Il caftano si può indossare con un paio di pantaloni ampi, meglio se a vita alta, per un look dal sapore bohémien. Da completare con una cintura in pelle che scenderà morbida sulla silhouette.

L’abito
Mai dire no a un little black dress che finisce dritto fra i must have imprescindibili. Non conosce stagione, insomma, per questo stravince anche per la primavera.
Ad esempio uno in lino, con una lunga fila di bottoni sul davanti e una cintura in vita tono su tono. Meglio se ha la gonna longuette, per camuffare le gambe e le ginocchia un po’ tornite. Inoltre è preferibile che abbia lo scollo a V per dare maggiore enfasi al decolleté.

La blusa
Un po’ di romanticismo con la blusa in chiffon: ad esempio nelle tonalità pastello o a pois che sono di tendenza per la primavera. Con le maniche a sbuffo e i volant sul davanti. Dal tessuto impalpabile, dona grazia alla silhouette e si abbina facilmente alle gonne o ai pantaloni a vita alta.

La giacca
In primavera c’è ancora bisogno di coprirsi un po’ ed ecco allora il via libera alle giacche da portare ad esempio con un vestito.
Una corta a fantasia, con le maniche ampie, slancerà di certo la silhouette.

Moda primavera curvy

Il vostro mantra dovrà essere: non coprire ma risaltare nel punto giusto il proprio fisico…
Buono shopping