Crea sito

“Le diecimila porte di January”

Esce oggi “Le diecimila porte di January” un fantasy-storico edito Oscar Vault!
LINK ACQUISTO AMAZON
Di seguito la recensione!

"Le diecimila porte di January"

TRAMA 

Estate 1901. Un’antica dimora nel Vermont, piena di cose preziose e sorprendenti. La più peculiare è forse January Scaller, che vive nella casa sotto la tutela del facoltoso signor Locke. Peculiare e atipica, almeno, è come si sente lei: al pari dei vari manufatti che decorano la magione è infatti ben custodita, ampiamente ignorata, e soprattutto fuori posto. Suo padre lavora per Locke, va in giro per il mondo a raccogliere oggetti “di un valore singolare e unico”, e per lunghi mesi la ragazzina rimane nella villa ridondante di reperti e stranezze, facendo impazzire le bambinaie e, soprattutto, rifugiandosi nelle storie. È così che, a sette anni, January trova una porta. Anzi, una Porta, attraverso cui si accede a mondi incantati che profumano di sabbia, di antico e di avventura… Sciocchezze da bambini. Fantasie assurde, le dicono gli adulti. E January si impegna con tutta se stessa per rinunciare a quei sogni di mari d’argento e città tinte di bianco. Per diventare grande, insomma. Fino al giorno in cui, ormai adolescente, non trova uno strano libriccino rilegato in pelle, con gli angoli consumati e il titolo stampigliato in oro semiconsunto: “Le diecim por”. Un libro che ha l’aroma di cannella e carbone, catacombe e terra argillosa. E che porta il conforto di storie meravigliose nel momento in cui January viene a sapere che il padre è disperso da mesi. Probabilmente morto. Così la ragazza si tuffa in quella lettura che riaccende il turbine di sogni irrealizzabili. Ma lo sono davvero? Forse basta avere il coraggio di inseguirli, quei sogni, per farli diventare realtà. Perché pagina dopo pagina January si accorge che la vicenda narrata sembra essere indissolubilmente legata a lei…

RECENSIONE


Se amate il Fantasy questo libro fa per voi.
Se amate lo storico questo libro fa per voi.
Se amate il FANTASY-STORICO allora dovete metterlo dritto nel carrello e completare l’acquisto!

Posso dire che “Le diecimila porte di January” è uno dei libri più belli che ho letto, ad oggi, quest’anno!

January è una ragazzina rimasta orfana di madre e il cui padre viaggia costantemente per lavoro, ovvero trovare oggetti rari per ampliare la collezione del ricco signor Locke che in cambio lo ricompensa crescendo sua figlia nella grande villa in cui risiede e, ovviamente, pagandolo.
Tutto però precipita quando iniziano ad accadere cose strane.
Suo padre muore, January si sente sempre più sola finchè un giorno il suo amico Samuel le dona un cane: Bad.
I due diventano inseparabili anche se il signor Locke e la sua compagnia non lo vedono di buon occhio quell’ammasso di pelo.
Quando January cresce il senso di inadeguatezza cresce insieme a lei.
Le rigide regole della villa Locke sono sempre più insostenibili.
Ma arriva un giorno in cui January trova un libro “Le diecimila porte” e lei, sempre ricca di fantasia e amante della lettura, inizia a leggerlo avidamente e a non separarsene più.
Con l’arrivo di Jane dopo la presunta morte del padre, January inizia a capire qualcosa che nemmeno lei riesce a spiegarsi e percorrerà il cammino della ricerca del suo vero IO attraversando vere e proprie porte sparse nel mondo.

Ovviamente non vi dico altro perché è un libro tutto da scoprire, un libro che fa sognare, che ci fa tornare bambini e ci fa credere che esistano mondi diversi da attraversare, che esista l’avventura.

Una delle tante cose che ho amato di questo libro è stata la parte storica e il come il colore della pelle di January o di Jane facesse girare tutti i passanti.
Essere di colore ora è molto difficile ma esserlo molti anni fa era ancora peggio e averlo inserito in questo libro rende la storia ancor più affascinante e ricca di significato.
Specialmente perché la nostra protagonista vive questo disagio e ce lo trasmette.

L’amore, la famiglia e l’amicizia sono gli altri temi principali e fondamentali alla base della storia.
L’amore che ti fa salpare mari, che ti fa scalare montagne pur di raggiungerlo (nel vero senso della parola):
La famiglia, un affetto tanto forte da lacerarti il cuore se viene a mancare.
L’amicizia, l’avere delle persone al proprio fianco per intraprendere un cammino, che sia magico o semplicemente “normale” ma pur sempre un cammino di vita.

Trama che, come un puzzle, fa andare ogni pezzo al proprio posto.
Un libro che culla l’animo del lettore, che lo fa sognare, che lo fa emozionare e sentire vuoto quando viene girata l’ultima pagina.

Lo consiglio e lo consiglierò a ogni persona che voglia intraprendere un’avventura completa di ogni tassello che forma un libro ricco di emozioni.

Arianna

onlybookslover

Sono Arianna Venturino creatrice del blog onlybookslover.it Promuovo autori e realizzo grafiche editoriali.

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.