Intervista sul libro “Io e Te prima di Natale”

Intervista sul libro “Io e Te prima di Natale” fatta all’autrice Ingrid Rivi.

TRAMA

L’ombra di un Natale passato e la trepidante attesa di un Natale in arrivo.

Passato e presente si rincorrono nella storia di Liam ed Erica che dopo quindici anni di lontananza si ritrovano a Gambolò. Tra loro tante cose non dette, segreti non svelati, vecchie antipatie e un presepe che da troppi anni prende polvere in soffitta e aspetta che qualcuno si ricordi del posto che dovrebbe occupare.

Il Natale farà la sua magia contribuendo a sciogliere il cuore di Liam?

*** Novella autoconclusiva ***

«Erica, a te piace andare sul sicuro; invece delle montagne russe preferisci, probabilmente, un bel giro sulla ruota panoramica. Sei rigida, è per questo che non mi apprezzi.»
«Non ti apprezzo perché sei odioso» ribatto punta sul vivo.
La sua stoccata sulla mia rigidità mi dà proprio fastidio.
Lui non mi conosce, non sa quello che sto passando in questo periodo da quando papà ha iniziato a stare male; non sa dell’ambulanza che una sera si è fermata nel vialetto di casa e se l’è portato via in preda a dolori atroci; non sa dei giorni passati in ospedale e dell’attesa, quell’attesa snervante di esami mai del tutto positivi.
Liam ignora la mia voglia di azzerare il cervello e di tornare alla mia vita di prima… una vita perfetta che, invece, non arriva. Continuo a cercare un modo per distrarmi ma… anche la distrazione non arriva.
A Liam scappa una risata. «Io sarò odioso, ma tu sei davvero troppo ingessata. Rilassati un po’.»
Come se fosse saggio farlo in sua compagnia.
«Dovrei rilassarmi con te? Mai.»

INTERVISTA

  • Ciao Ingrid parlaci di “IO E TE PRIMA DI NATALE”
    È il primo libro natalizio che scrivi? 

Ciao Arianna, esatto, Io e te prima di Natale è il mio primo libro che scrivo a tema natalizio, è stata una scommessa che ho fatto con me stessa, amo questo periodo dell’anno e la mia intenzione era quella di viverlo a pieno.

  • La ritieni una storia da leggere esclusivamente sotto le feste oppure credi possa andare bene in ogni periodo dell’anno?

Purché non ci sia una “stagione” per leggere un libro, ritengo che Io e te prima di Natale si apprezzi meglio nel periodo delle feste, o comunque nel periodo invernale.

  • Che ambientazione hai scelto per questo nuovo libro? Ce ne parli?

Ormai mi conosci e sai che amo che amo l’ambientazione in Italia, per questo libro in particolare ho optato per un “ritorno di fiamma”, se così lo vogliamo chiamare, sono molto legata a un piccolo comune della lomellina in provincia di Pavia, si tratta di Gambolò, già ambientazione di Se mi vuoi che ho scelto anche per questo nuovo libro.

  • Leggi spesso libri a tema natalizio? Se si, c’è un’autrice/autore in particolare di cui apprezzi questo tipo di romanzi?

In questo periodo leggo parecchi libri a tema natalizio, ma non sono legata ad un’autrice in particolare, per me è la trama che fa la differenza.

  • Una citazione che ti sta particolarmente a cuore? (sia dei tuoi libri che non)

Je suis comme je suis è tratta da una poesia di Prèvert. Poche parole che mi rappresentano, stanno un po’ a significare che io sono questa, pregi e difetti. 

  • C’è una scena di questo romanzo a cui sei particolarmente legata? O comunque che ti ha fatto emozionare di più?

Il libro è un susseguirsi di flash back tra passato e presente, e la cosa che ho trovato strana è che mi sia legata fortemente a Liam ed Erica quando erano diciassettenni, ho fatto mie le loro emozioni giovanili, quel sentire e amare senza vincoli e i giudizi che a volte ci condizionano nell’età adulta.

  • Stai parlando a un lettore, perché dovrebbe leggere “Io e te prima di Natale”?

Se volete una storia d’amore frizzante e appassionata che ripercorre il clima del Natale e delle feste e che farebbe sciogliere il cuore del Grinch… allora questo libro fa per voi.

onlybookslover

Sono Arianna Venturino creatrice del blog onlybookslover.it Promuovo autori e realizzo grafiche editoriali.

Ti potrebbe interessare anche...