Crea sito

Intervista all’autrice Simona La Corte

Intervista all’autrice Simona La Corte in merito al suo ultimo libro “ANIMA GEMELLA” disponibile su Amazon

Intervista all'autrice Simona La Corte

TRAMA

James First Miles, prima chitarra della celebre rockband inglese Black Hearts, è una testa calda, un donnaiolo e un adone. Tutto ha inizio con l’arrivo di un nuovo membro dello staff, l’affascinante Judith Larson, responsabile della direzione. L’attrazione tra i due è evidente fin dal primo incontro e sarà difficile tenere separata la vita privata da quella lavorativa… I giorni trascorrono veloci tra documenti da approvare, concerti da organizzare e un tour da gestire, ma il cuore parla chiaro e quello di Judith batte all’unisono con quello di James. O forse si sbaglia? Perché la sregolatezza del bel chitarrista parla chiaro: lui non vuole legami. Tra folli notti d’amore, tradimenti, nuove amicizie e colpi di scena, Judith e James dovranno capire cosa sta cercando di dir loro il cuore… 

NOTA DELL’AUTRICE: Anima gemella nasce come spin-off di Anima e Corpo e Anima e Cuore, ma, nonostante alcuni sottili collegamenti, i tre volumi della Black Hearts’ series sono indipendenti l’uno dall’altro.

INTERVISTA

  • Ciao e benvenuta nuovamente su onlybookslover.it.
    Parlaci di “ANIMA GEMELLA” il tuo nuovo libro!

Anima Gemella nasce come spin-off di Anima e Corpo e Anima e Cuore, e tutti e tre possono essere letti indipendentemente l’uno dall’altro, sebbene ci siano dei sottili collegamenti. In questo romanzo i protagonisti sono James First Miles, prima chitarra dei Black Hearts (una celebre rockband inglese) e Judith Larson, il direttore amministrativo dello staff (che i lettori hanno già incontrato negli altri due volumi della serie). 

Sarò sincera: non era nelle mie intenzioni proseguire le storie dei vari componenti della band, ero convinta che mi sarei fermata al secondo. Poi, ho avuto un’illuminazione, pensando a come sarebbe stato interessante dare voce a due personaggi nettamente diversi fra loro. Credo proprio che nessuno si aspettasse una storia tra James e Judith… 

Mi sono divertita a scrivere di loro, ma ammetto che è stato anche molto difficile perché James ha un carattere ribelle e sarebbe stato banale farlo capitolare subito, quindi ho dovuto studiare e strutturare l’intreccio in modo tale da far emergere il contrasto interiore del protagonista e la sua evoluzione. Judith, invece, mi somiglia tantissimo, perciò non è stato complicato dare voce a questa donna straordinaria. 

  • Come è arrivata l’idea?

L’idea del romanzo è nata all’improvviso, quando gli altri due volumi della serie erano già stati pubblicati.

  • C’è un evento nel libro che hai particolarmente ODIATO e uno AMATO scrivere?

Ho odiato scrivere di Becky (non posso dire chi è altrimenti rischio lo spoiler, ma chi lo ha letto o lo leggerà, capirà). Ho amato, invece, descrivere l’episodio della dichiarazione d’amore di James.

  • Ci parli un po’ dei tuoi protagonisti? Che tipi sono? 

James è uno sbruffone che il più delle volte avrei voluto prendere a schiaffi, ma è anche un tenerone, quando vuole lui! Judith è caparbia e mi è piaciuto scrivere di lei.

  • Cosa ci dobbiamo aspettare da questa storia? Avvisaci un po’.

Be’, consiglio alle lettrici di fare scorta di Maalox e fazzolettini perché James vi farà contorcere le viscere con il suo caratteraccio, ma poi saprà commuovervi.

  • Ci elenchi anche le tue precedenti pubblicazioni o quelle future, se ne hai in progetto?

Ho scritto i primi due volumi della Black Hearts’ series (Anima e Corpo e Anima e Cuore) pubblicati in self; nel 2019 ho iniziato la collaborazione con la Dri Editore, scrivendo un racconto inserito nella raccolta natalizia A libro aperto café e nel 2020 Love me, baby che fa parte della collana Spicy. Adesso sto lavorando al sequel dedicato a Benjamin e Miranda (i protagonisti di Anima e Corpo) e infine darò spazio anche a Jack Second Miles, il gemello di James. Ho un romanzo nel cassetto, scritto alcuni anni fa, che sto revisionando prima di decidere se pubblicarlo in self o proporlo a una CE. Ho altri due contemporanei in progetto per il 2021 (se troverò il tempo di scriverli) e poi mi prenderò una pausa per studiare e dedicarmi al progetto più ambizioso: scrivere un romanzo storico.

  • Stai parlando a un lettore che ancora non ti conosce, perché dovrebbe leggerti?

Se siete alla ricerca di storie in cui si fondono amore, passione e sentimenti contrastanti, storie in cui si dà spazio a tematiche importanti come il legame tra fratelli, l’amicizia, il perdono e il riscatto, i miei romanzi potrebbero fare al caso vostro.

onlybookslover

Sono Arianna Venturino creatrice del blog onlybookslover.it Promuovo autori e realizzo grafiche editoriali.

Ti potrebbe interessare anche...