Intervista ad Ingrid Rivi su “Se solo…fossi qui”

Intervista ad Ingrid Rivi su “Se solo…fossi qui” un office romance disponibile su Amazon.

Intervista ad Ingrid Rivi su "Se solo...fossi qui"

TRAMA

Friends to Lovers. Office Romance. “Se solo… fossi qui”

Giada e Moreno lavorano insieme, ma sono molto più che colleghi, sono amici, si sostengono e consigliano, soprattutto per Giada, che non fa mai avvicinare nessuno al di là del suo corpo, a lui ha sempre dato fiducia, facendolo diventare così uno dei pochi punti fermi della sua vita.
Giada ama le relazioni mordi e fuggi, il sesso come mezzo di sfogo dai problemi, come un cerotto da mettere per non sentire dolore e poi strappare senza altre implicazioni, è rimasta delusa in passato, dall’uomo che avrebbe dovuto amarla per sempre, non crede più nell’amore da anni e non vuole dare a nessuno l’arma per poterla ferire ancora. Moreno però non è più disposto ad aspettare e inizierà a scoccare le sue frecce indossando i panni del supereroe sempre pronto a salvarla, si farà usare, a volte cederà, pur di dimostrale che lui ci sarà sempre e che tra di loro è tutto diverso.
Tra gelosie, incomprensioni, ricadute e piccole vendette e altrettanti raggiri a fin di bene, Moreno e Giada giocheranno la loro battaglia a suon di baci e ritirate, di notti frettolose sotto un cielo di stelle consumati dalla passione e di giornate passate a evitarsi pur di non affrontare la situazione.
Una storia di amicizia e d’amore, di vita lavorativa e di un passato da superare, una sfida contro un cuore di ghiaccio da sciogliere, una nuova prova per un supereroe da portare a termine.
Chi la spunterà? Il supereroe disinnescherà la sua Kryptonite? La sua Pepper continuerà a rendere speziate non solo le sue giornate ma la sua intera esistenza? Giada si lascerà salvare per una volta o continuerà a remare contro il destino?

INTERVISTA

  • Ciao Ingrid, bentornata!
    Ci siamo scritte qualche settimana fa per l’intervista sulla tua trilogia romance-fantasy “Il Tuath” che ovviamente consiglio ai lettori di leggere.
    Oggi invece parliamo di “SE SOLO FOSSI QUI”, ci dai un’infarinatura generale?

Ciao Arianna, è un grande piacere essere di nuovo qui con te. Se solo fossi qui è il secondo libro ambientato nel mondo dell’interior design e riprende la storia di due personaggi, Giada e Moreno, che erano stati presentati nel libro Se solo… non ti avessi incontrato. Si tratta di un Office Romance tra due amici, colleghi, confidenti che trovano non poche difficoltà ad ammettere i loro sentimenti.

  • Domanda curiosa, i seguenti libri sono collegati? “Se mi vuoi” – “Se solo non ti avessi incontrato”?

No, questi libri non sono collegati, Se mi vuoi è ambientato a Gambolò è un libro che mi ha portato molta fortuna, molto apprezzato dalle lettrici e da chi ha lasciato un commento, Se solo… non ti avessi incontrato invece è ambientato a Roma ed è il mio primo romance autoprodotto.

  • Il libro in questione è un sotto-genere del romance, ovvero “OFFICE ROMANCE”, ti è sempre piaciuto questo genere?

Il genere mi piace, lo scrivo e lo leggo, anche se quando scrivo non ho l’abitudine di focalizzarmi in sottocategorie del romance. Scrivo dove mi porta la storia e mi lascio trasportare dai personaggi.

  • Nel libro c’è anche molto “pepe”, pensi che le scene piccanti diano maggiore completezza a un libro?

Se solo… fossi qui è il libro più piccante che io abbia mai scritto, c’è stato ad un certo punto che ha rischiato di sfociare in un erotico, per chi mi conosce sa che difficilmente mi spingo tanto in là, ma cosa posso dirti… Giada ha un temperamento che si prestava a scene un po’ più spinte.

  • Come definiresti Moreno dal punto di vista caratteriale?

AMO Moreno e forse non dovrei neppure dirlo, perché un’autrice è un po’ mamma di tutti i suoi personaggi, ma lui con la sua tenacia, il suo essere sensibile, romantico ma anche macho, ha saputo toccare tante corde del mio cuore.

  • Nella storia hai inserito riferimenti al grande film Marvel “IronMan”, sei una fan di Tony Stark e del mondo dei supereroi?

Hai proprio fatto centro, mi sono vista tutti i film dei super eroi e mentre scrivevo non facevo che pensare a Tony Stark, un uomo, un eroe senza poteri, ma con l’armatura, un po’ come Moreno, che per affrontare Giada ha davvero bisogno di una corazza robusta.

  • Perché un lettore dovrebbe leggere “SE SOLO FOSSI QUI”?

Per chi è alla ricerca di una storia passionale, romantica e con scene un po’ hot, Se solo fossi qui fa per voi. Tra gelosie, incomprensioni, ricadute e piccole vendette e altrettanti raggiri a fin di bene, Moreno e Giada giocano la loro battaglia a suon di baci e ritirate, di notti frettolose sotto un cielo di stelle consumati dalla passione e di giornate passate a evitarsi pur di non affrontare la situazione.

onlybookslover

Sono Arianna Venturino creatrice del blog onlybookslover.it Promuovo autori e realizzo grafiche editoriali.

Ti potrebbe interessare anche...