Intervista ad Aurora Elos

Intervista ad Aurora Elos autrice del libro “Sorge il sole della rinascita” disponibile su Amazon

Intervista ad Aurora Elos

TRAMA

Sorge il sole della rinascita è un racconto basato sull’equinozio di primavera, e di come l’uomo risente il cambiamento e si comporta con la natura, la stagione della primavera, le tradizioni, i riti e le fantastiche celebrazioni tribali, vengono narrate nel libro “Sorge il sole della rinascita”, con particolare amore verso la natura.
L’evoluzione spirituale tra miti e leggende, storie e cultura danno a questo libro dal titolo: “Sorge il sole della rinascita”, un misterioso sguardo alla natura, che circonda l’essere umano, e alle sue capacità di interagire con ciò che c’è di nascosto nel mondo della natura, durante l’equinozio di primavera; il sole, gli elementi della natura e solstizi, descritti nel Sorge il sole della rinascita, penetrano il passato, guardando al futuro.

Popoli, e antichi monumenti, testimoniano l’evoluzione umana, in ogni suo aspetto, inteso come simbolo di rinascita spirituale, l’equinozio di primavera, le tradizioni, simbolo di rinascita nell’uovo cosmico.

INTERVISTA

  • Ciao e benvenuta su onlybookslover.it.
    Parlaci del tuo libro!

Ciao Arianna, ti ringrazio per l’intervista, il mio libro è stato scritto dopo alcune osservazioni sulla primavera e le feste di primavera.

  • Come è arrivata l’idea?

Avendo la passione per la lettura, leggendo un libro sui miti ellenici, un giorno ho riscontrato alcune leggende che si assomigliavano con alcune leggende e miti romani. Mi sono incuriosita tra i miti e le usanze di varie popolazioni, appassionandomi alla ricerca e continuando a leggere, mi accorgevo che non erano coincidenze, che tutti i popoli festeggiano l’arrivo della primavera, o celebravano riti propiziatori, ma bensì era la storia delle tradizioni di tutti i popoli. In tutti i popoli avevano miti, riti e leggende sull’equinozio di primavera, da qui l’idea di una raccolta saggistica di tutte queste leggende, riti, miti e tradizioni che venivano osservate, e che ancora oggi sono celebrate in alcuni paesi, come in India, ad esempio: in primavera viene festeggiata la festa dei colori, famosa in tutto il mondo.

Ecco, l’idea era di imprimerle, scrivendo tutte le tradizioni dei popoli, di cui ero venuta a conoscenza, e condividerle con il lettore.

  • C’è un evento nel libro che hai particolarmente ODIATO e uno AMATO scrivere?

Ho scritto questo libro con ENTUSIASMO, perché contiene molta narrazione storica, con tradizioni reali e avvenimenti accaduti durante i secoli, e ogni capitolo l’ho scritto con AMORE, verso la conoscenza di tradizioni accadute realmente nell’arco della storia umana.

L’amore per la natura, nell’ultimo capitolo che manifesta la mia ribellione per l’uomo, che distrugge la natura, inquinando e deturpando il pianeta, vuol essere un richiamo verso la salvaguardia del pianeta, affinché le generazioni future godano, come noi, della primavera nel rispetto delle tradizioni e dell’ambiente. Questo è un capitolo che mi è caro.

  • Ci parli un po’ dei tuoi protagonisti? Che tipi sono?

La primavera nella sua esplosione di vita, ricopre di gemme e fiori. Tutto il creato si risveglia, è l’argomento che viene trattato in questo libro, tutta la natura che si muta, ogni singolo animale che migra, ogni cosa che nella primavera cambia, è il PROTAGONISTA indiscusso. Oltre a storie di miti, alcuni capitoli sono dedicati ai monumenti archeologici che hanno dei particolari retroscena riguardo agli equinozi di primavera, ma per scoprirli bisogna vedere, oppure leggere! Alcuni paragrafi sui miti dei popoli, ci portano a conoscenza di tradizioni a noi sconosciute, che sono veramente sorprendenti. Ho dedicato qualche capitolo alle leggende, che sono veramente fantastiche. Alcuni paragrafi parlano della spiritualità legata al periodo primaverile.

  • Cosa ci dobbiamo aspettare da questa storia? Avvisaci un po’.

Ho scritto con molta riflessione questo libro, amando la natura. La storia in esso narrata, appartiene a fatti realmente accaduti. Alla fine di questo breve saggio, vi è celata una morale che non tutti possono decifrare, ma chi leggendo capisce la spiritualità del testo, sarà sicuramente d’accordo con l’autrice, ma solo chi capirà può comprendere! In più avrà scoperto tradizioni di cui non sapeva l’esistenza, e potrà riflettere sulla misticità degli avvenimenti citati nei racconti del libro.

  • Ci elenchi anche le tue precedenti pubblicazioni o quelle future, se ne hai in progetto?

Per il prossimo futuro sto già mettendo in cantiere un libro di cucina con le varie tradizioni, mentre, in questo momento sto scrivendo un libro che parla di una diatriba familiare, con colpi di scena ed effetti speciali, ma sarà un romanzo: questa volta non ci sarà storia o tradizioni, solo suspence.

  • Stai parlando a un lettore che ancora non ti conosce, perché dovrebbe leggerti?

Ogni libro scritto con amore e passione, da un po’ di noi a chi legge, io ho voluto donare un po’ di saggezza, curiosità e gioia del sapere, leggendo il mio libro. Scrivere un libro deve arricchire di nozioni ed emozioni chi legge, se quando scriviamo diamo delle belle informazioni, che emozionano e arricchiscono il sapere, quello che abbiamo scritto è servito a qualcosa.

“Sorge il sole della rinascita”, arricchisce la crescita spirituale, ci fa riflettere su cose che diamo per scontato, come la bellezza di un arcobaleno in primavera, o su come la vita si genera e si rigenera in un cerchio infinito, come il susseguirsi delle stagioni.

Ringraziandovi per il tempo che state dedicando alla lettura del mio libro, saluto cordialmente Arianna e tutto il pubblico che la segue.

onlybookslover

Sono Arianna Venturino creatrice del blog onlybookslover.it Promuovo autori e realizzo grafiche editoriali.

Ti potrebbe interessare anche...