Intervista a Giulia Benedetti

Intervista a Giulia Benedetti autrice del libro “il tuo nome dillo piano”

Ciao Giulia e benvenuta su onlybookslover.it, hai pubblicato di recente “il mio nome dillo piano” primo volume di una dilogia, che effetto fa tornare dopo anni dalle precedenti pubblicazioni?
È stato molto emozionante, ho riscoperto tante persone che avevo “pero” stando lontana così tanto tempo. Ho riscoperto il grande affetto che c’è in questo mondo, e la grande collaborazione che c’è fra noi autrici. Bello ed emozionante allo stesso tempo.
Mi è mancato tanto!

Hai sempre scritto romance?
Sì, a parte una piccola deviazione in un mistery a fine 2015.

Qui troviamo Martina e Damiano, due ragazzi ormai cresciuti ma che sono sempre stati in qualche modo legati. Come sono arrivati i due protagonisti nella tua mente da autrice?
Si è palesata prima Martina, anche se la storia ruota molto di più intorno a Damiano.
Martina l’ho creata due anni fa, in origine era una bibliotecaria, poi è diventata una commessa in una libreria! Avevo idea di creare una nuova storia un po’ diversa, poi ho accantonato la cosa per vari motivi.
Successivamente, quando ho ripreso in mano il tutto mi è apparso Damiano, vestito punkettone e con il trucco negli occhi. È stato amore a prima vista! Ho pensato che non potevo farmi sfuggire questa idea che mi era venuta in mente e così ho cominciato a studiare una storia per questi due. Ed è nato il libro.

Come è arrivata l’idea di una dilogia?
Sarebbe la mia prima duologia. Ho fatto una trilogia anni fa, ma la duologia mi manca!
Ho voluto sperimentare.

Intervista a Giulia Benedetti

Tra tutti i personaggi, c’è qualcuno che ti ha fatto “dannare” più degli altri? Chi?
Martina. L’ho odiata tantissimo, non mi voleva raccontare la sua storia. Poi mi ha parlato e mi ha dato il twist che mancava al mio romanzo.

Per chi non sa di che libro stiamo parlando, ci riassumi un pochino “il mio nome dillo piano”?
Parla di due ragazzi che si conoscono da tanto tempo, ma che la vita ha diviso a causa di brutte circostanze. Si ritrovano dopo 16 anni e dovranno scontrarsi con i loro sogni, le loro paure e la loro voglia di stare insieme. Lui è un attore famoso, una star di Hollywood, mentre lei è una semplice commessa in un negozio di libri. Ma in realtà lei è molto di più, per lui.

Consigliati ai lettori, perché dovrebbero leggere il tuo libro?
Perché racconto una storia che può regalare un paio d’ore di leggerezza, e perché dopo tanto tempo avrei davvero voglia di sentire cosa ne pensano

Chi sei quando non scrivi?
Sono una ragazza di 31 anni di Bologna, vivo con il mio ragazzo da un anno e lavoro come impiegata.

Stai già scrivendo il secondo volume?
Sì! Già iniziato 

Ultima domanda, self o ce? Perche ?
Self! E ho provato anche la CE. Ma ammetto che mi piace avere il controllo delle mie opere, senza essere legata a nessuno. Mi piace farmi la cover, mi piace farmi pubblicità come voglio e mi piace decidere tutto del mio romanzo.

Grazie per il tuo tempo cara e in bocca al lupo, invito ad acquistare il tuo libro tramite questo link!
GRAZIE MILLE PER LE TUE DOMANDE E PER L’INTERVISTA!