Crea sito

Il ritorno di “Fairy Oak”

Eccoci con il ritorno di “Fairy Oak” in uscita il 22 ottobre, libro consigliato da Benedetta Leoni nella sua rubrica Classici e Fantasy!

Il ritorno di "Fairy Oak"


Buongiorno; oggi vi riporto in un posto che avevate già visitato, proprio grazie a me!

Autrice: Elisabetta Gnone
Titolo: Fairy Oak La storia perduta
Prezzo: 17,10
Link d’acquisto

 

Trama

Il tempo è passato e molte cose sono cambiate a Fairy Oak, e così capita di immelanconirsi riguardando vecchie fotografie davanti a un tè, ricordando vecchi amici e grandi avventure. Ma quando i ricordi approdano all’anno della balena, i cuori tornano a battere e i visi a sorridere. Che anno fu! Cominciò tutto con una lezione di storia, proseguì con una leggenda e si complicò quando ciascun alunno della onorata scuola Horace McCrips dovette compilare il proprio albero genealogico. Indagando tra gli archivi, le gemelle Vaniglia e Pervinca, con gli amici di sempre, si mettono sulle tracce di una storia perduta e dei suoi misteriosi protagonisti. E mentre il loro sguardo ci riporta nella meravigliosa valle di Verdepiano, si consolidano vecchie amicizie, ne nascono di nuove, si dichiarano nuovi amori e si svelano sogni che diventano realtà.

 

Deve ancora uscire, e probabilmente lo troverete anche nella rubrica di una mia collega, ma di certo sentirne parlare due volte, se succederà, male non farà!

Fairy Oak, insieme alle gemelle e ai loro amici, sta per tornare e io sono felice come una bambina con l’uovo di pasqua!

Sono certa che l’autrice ci regalerà di nuovo tante emozioni, che le gemelle saranno cresciute, magari sposate, e pronte a scoprire un nuovo segreto della loro amata città.

Con loro, gli amici di sempre e gli amori, magari ritrovati (ogni riferimento al ragazzo di Vaniglia, NON E’ casuale); e noi siamo pronti a salpare ancora una volta in questa magica città?

Benny

Benedetta Leoni

Curatrice della rubrica "Classici e Fantasy"

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.