“Fervore” la raccolta di racconti

“Fervore” la raccolta di racconti dell’autrice Giulia Coppa edito da Europa Edizioni.

"Fervore" la raccolta di racconti

Accattivante e spregiudicata: così possiamo definire l’opera di Giulia Coppa, una scrittura fuori dal comune, sia per la forma stilistica – perfetta, scorrevole e piacevolissima alla lettura – sia per la straordinaria capacità di creare un contesto narrativo assolutamente coinvolgente, che ben si inserisce in una narrazione nuova, moderna, se non addirittura futuristica. Giulia Coppa attraverso i suoi sei racconti ci introduce in mondi fantastici, ma anche reali, con personaggi fortemente caratterizzati, spietati in un certo qual modo, che sembrano incarnazioni ed epigoni sorti dal lato oscuro dell’agire umano…oppure aperte manifestazioni dell’incontro tra l’io che vorremmo essere e l’immaginifico tocco della morte. 

RECENSIONE

Come molti di voi sanno, sono sempre un po’ restia dal leggere le raccolte di racconti.
Non perché abbia dei pregiudizi sul genere ma perchè temo sempre di non riuscire ad entrare in sintonia con i diversi personaggi.

Ovviamente mi sbagliavo.
Parto col dire che Giulia Coppa ha uno stile di scrittura davvero impressionante.
Lessico impeccabile, struttura perfetta.
Altra cosa che ho amato molto sono stati i dettagli all’interno di ogni racconto.
Ad esempio quando Giulia descrive gli odori, una condizione meterologica, una qualunque cosa, riesci tranquillamente a immaginare tutto intorno a te e, di conseguenza, entrare nella storia.

Fervore contiene 6 racconti, ogni racconto è diverso dall’altro, completamente.
Tranne per un filo conduttore: ogni personaggio ha qualcosa di forte da dire.
Troviamo donne forti, donne spietate, lati dell’anima oscuri miscelati ai lati più buoni.
Troviamo determinazione, crescita di consapevolezze.
Troviamo mondi antichi e mondi nuovi.
Mondi veri e mondi immaginari.

Insomma, un vero e proprio viaggio.
Un viaggio che farei altre mille volte perchè sono riuscita tranquillamente ad entrare in armonia nelle pagine di questi racconti, senza MAI annoiarmi.

Complimenti a Giulia Coppa!

Vi invito a dare un’occhiata a QUESTO LINK per acquistare poi il libro.

Arianna