Esce oggi “La via della notte”

Esce oggi “La via della notte” di Giada Fariseo per Literary Romance.
Il libro è il sequel di “Non ti perdere”.

TRAMA

Sono passati dieci anni da quando Tea, la protagonista di “Non ti perdere”, ha sorvolato l’Atlantico per andare incontro al suo destino. Qui, negli Stati Uniti, ha trovato l’uomo dei suoi sogni, Chris, e lo ha sposato, iniziando al contempo una brillante carriera da assistente alla regia. Eppure la vita Oltreoceano non si è rivelata solo rose e fiori: ci sono state anche le spine, e una di esse l’ha ferita più duramente delle altre, mettendo in crisi non solo il suo matrimonio ma anche il suo Io più profondo.

Alla soglia dei trentacinque anni, Tea si chiede se non abbia sbagliato tutto e se non si sia lasciata alle spalle con troppa leggerezza il passato e in particolare una persona, l’ex fidanzato Tia. E quando il destino lo riporta sulla sua strada, e il nuovo progetto a cui sta lavorando conduce lei in Italia, Tea non ha più dubbi: per uscire dal labirinto in cui è imprigionata deve lasciare a se stessa la possibilità di esplorare ogni sentiero, giusto o sbagliato che sia.

Questo romanzo, leggibile in maniera indipendente rispetto al primo, è la storia del viaggio di una donna nel proprio abisso, che è l’abisso di tante anime, ma è anche la storia di tre città “magiche”: Torino, Bologna e Firenze, che diventano il doppio sfondo narrativo del film in produzione, così come delle vicende di Tea, Tia e Chris, le cui vite andranno ancora una volta intrecciandosi, stavolta in maniera ancora più sottile, nel fitto mistero di eventi che ruotano attorno a loro, assieme a personaggi altrettanto imperscrutabili: custodi di ville antiche, antiquari dal fascino inquietante e chiromanti apparentemente capaci di svanire nel nulla… Un “giro di vite” che permetterà finalmente a Tea di ritrovare la luce e capire quale direzione scegliere per il suo futuro, stavolta per sempre.  

onlybookslover

Sono Arianna Venturino creatrice del blog onlybookslover.it Promuovo autori e realizzo grafiche editoriali.

Ti potrebbe interessare anche...