Crea sito

Cover reveal: “SENSE” di Marty Sunrise

Cover reveal: “SENSE” di Marty Sunrise in uscita su Amazon il 23 ottobre!

Cover reveal: "SENSE" di Marty Sunrise

Titolo: Sense
Autore: Marty Sunrise
Editore: Self-publishing
Formato: E-book e cartaceo
Disponibile: Ku e amazon
Genere: Romance suspense
Narrazione: prima persona, pov alternati dei due protagonisti
Autoconclusivo: sì.
Data Pubblicazione: 23 ottobre 2020

 

TRAMA

Bellissima. Enigmatica. Sfuggente.

Elizabeth ha creato l’immagine di sé che tutti si aspettano e la usa da sempre come una corazza, bandendo ogni emozione e crogiolandosi nella fredda indifferenza.

Integerrimo. Sfrontato. Letale.

Dominic sa quanto l’essere umano possa essere malvagio. Ogni giorno è testimone della crudeltà del mondo ma, nonostante questo, continua a credere nella giustizia.

Elizabeth e Dominic sono due mondi opposti.

Lei è ghiaccio. Lui è fuoco.

Sullo sfondo di una New York magica, misteriosa e sensuale, le loro vite collideranno in una storia sempre sul filo del rasoio, dove la passione si fonde al pericolo. Nessuno è ciò che sembra e ognuno è custode di un segreto. Elizabeth e Dominic si troveranno a fare i conti con i propri demoni interiori e dovranno decidere se essere pedine o giocatori in una partita in cui perdere equivale a morire.

Fidarsi l’uno dell’altra sarà la scelta giusta?

ESTRATTO

Fu il ticchettio spedito dei suoi tacchi sul pavimento ad avvisarmi. Quando entrò nella stanza non si meravigliò di vedermi, era stata informata del mio arrivo e su come si sarebbe dovuta comportare in mia presenza.
Quello a essere sorpreso, ero io.
Cazzo, se lo ero.

“Porca. Di. Quella. Puttana”. Della ragazza incazzata, vestita solo di una tuta sgualcita, che avevo incontrato al bureau, non vi era più traccia. Elizabeth Gates aveva indossato la sua armatura più lucente, ossia una camicetta bianca dalla scollatura profonda, infilata in una gonna stretta a vita alta, e scarpe dal tacco più alto dell’Empire State Building. Cristo, per stare in bilico su quei trampoli come minimo era necessario conseguire un diploma presso una scuola circense. La sua bellezza mi colpì come un pugno allo stomaco, togliendomi il fiato. “La signorina ha deciso di farsi bella per me” pensai quasi compiaciuto. Forse credeva che sembrando più alta sarebbe riuscita a tenermi testa. “Sbagliato. Molto sbagliato!” Nonostante avesse indossato quelle scarpe, era comunque più bassa e vulnerabile di me. Non era colpa sua comunque, i miei centonovantadue centimetri di altezza facevano egregiamente il loro lavoro. Il mio corpo era fatto per la battaglia, il suo per carezze vellutate. Eravamo come un falco pellegrino e una farfalla, non c’era possibilità per lei. Troppo delicata, nonostante il temperamento mostrato al bureau. Troppo fuori posto in un’indagine che non avrebbe mai dovuto riguardarla. Troppo diversa da me. Avrei potuto inibirla in qualsiasi modo e momento ma, per adesso, mi bastava tenerla a bada con la mia sola presenza. Gliela leggevo negli occhi l’agitazione che provava, anche se lei tentava di celarla.

onlybookslover

Sono Arianna Venturino creatrice del blog onlybookslover.it Promuovo autori e realizzo grafiche editoriali.

Ti potrebbe interessare anche...