Concorso letterario “fai viaggiare la tua storia”

Concorso letterario “fai viaggiare la tua storia”

Milano: al via la quarta edizione del concorso letterario promosso da autogrill e Libromania alla ricerca di nuovi talenti “fai viaggiare la tua storia”

Fai viaggiare la tua storia è un’iniziativa rivolta ai numerosi aspiranti autori di narrativa alla ricerca di una concreta opportunità per farsi notare da un editore e arrivare così a un vasto pubblico di lettori.

Concorso letterario "fai viaggiare la tua storia"

QUANDO E COME

È possibile candidare la propria opera dal 9 dicembre 2019 al 22 marzo 2020, per concorrere al Premio è necessario registrarsi su http://autogrill.libromania.net. Il manoscritto dovrà avere un numero di caratteri compresi tra 240.000 e i 600.000. La selezione delle opere sarà curata da Libromania insieme a una giuria di esperti, composta dalla direzione editoriale di DeA Planeta, dall’autrice Anita Pulvirenti – romanzo in uscita a gennaio per DeA Planeta – e dal vincitore dell’ultima edizione, Dario Galimberti; anche quest’anno, sarà parte delle commissione valutativa Gabriele Colleoni, vicedirettore del Giornale di Brescia. La giuria avrà il compito di selezionare le opere finaliste, decidere quale premiare con la pubblicazione in edizione cartacea e individuare i dieci titoli da pubblicare in digitale.

COSA SI VINCE

I finalisti e il vincitore di Fai viaggiare la tua storia saranno comunicati a maggio 2020 in un evento dedicato. L’opera vincitrice sarà pubblicata entro luglio 2020 e sarà disponibile in anteprima nei punti vendita Autogrill e poi nelle librerie. Tutte le opere finaliste saranno pubblicate in eBook entro l’estate 2020.

Alla terza edizione di Fai viaggiare la tua Storia sono state ammesse 457 opere, con un incremento del 15% sull’anno precedente. L’iniziativa, in tre anni, ha coinvolto circa 2.000 aspiranti autori e ha visto la pubblicazione di un totale di 37 libri in digitale.
 

l regolamento completo è disponibile sul sito http://autogrill.libromania.net.
Per informazioni sul concorso, scrivere a [email protected]