BACI DI DAMA AL COCCO

È estate, fa caldo e si ha voglia di ricette semplici e veloci, quindi, cosa c’è di meglio dei baci di dama al cocco?

Solo io trovo che il cocco sia inevitabilmente collegato all’estate? Non so perché, ma non può esserci estate senza cocco a casa mia.

Quindi cerco sempre ricette che includano il cocco e, in questo caso, ve ne propongo una davvero super.

Super veloce, super semplice, super buona.

Infatti utilizzo solo 3 INGREDIENTI che, a piacere, possono diventare anche 4 o più. Il composto può essere modificato a piacere, in moltissimi modi, con l’aggiunta di gocce di cioccolato, cacao, zucchero e spezie a piacere.

INGREDIENTI PER I BACI DI DAMA AL COCCO

150g di cocco rapè

150g di albumi

25g di crema di nocciole o altro burro di frutta secca preferito

PROCEDIMENTO DEI BACI DI DAMA AL COCCO

 

Come vi ho già detto, gli ingredienti sono davvero, pochi, ma se non si vuole rinunciare allo zucchero, si possono aggiungere fino a 100g di zucchero (cosa che io sconsiglio, anche se, ovviamente, il sapore con lo zucchero è migliore, essendo abituati ad alimenti comunque dolci).

Io unisco in maniera velocissima il cocco grattugiato agli albumi. (Avevo degli albumi in casa con cui non sapevo cosa fare e questa ricetta, insieme a quella delle meringhe o della torta di albumi mi permette sempre di utilizzarli. In questo caso, essendo gli albumi già pastorizzati, non potevo utilizzarli né per le meringhe, né per la torta).

Dopo aver unito cocco e albumi, con le mani do forma alle palline, che possono essere della grandezza preferita. Io ne ho realizzate 34, in numero pari, così da poterle accoppiare senza problemi dopo la cottura, dovendo creare dei baci di dama. Volendo se ne possono creare anche 36, in questo caso, più sono piccole e meglio è, renderanno i baci di dama una vera delizia.

Dopo aver dato forma a tante palline quanti vogliamo che siano i baci di dama, le inforno a 180° in forno ventilato, per almeno 15 minuti. Se non si ha il forno ventilato, anche il forno statico va bene, varieranno molto probabilmente i tempi di cottura ma, come si sa, quelli sono sempre soggettivi. (Ogni volta che preparo una torta la tengo in forno almeno 60 minuti, anche se nella ricetta magari ne vengono indicati 40 al massimo). Quindi regolatevi con i vostri forni, voi che li conoscete, i bacetti devo risultare secchi. Lasciateli dorare se li preferite più croccanti o bianchi se li preferite più morbidi.

Dopo averli tolti dal forno, prendiamo la nostra crema di nocciole, o il burro di frutta secca che abbiamo scelto, e la spalmiamo su un lato del bacio, poi lo accoppiamo con un’altra pallina al cocco e i nostri baci di dama al cocco sono pronti!

Si possono conservare in frigo per qualche giorno o a temperatura ambiente, in base ai propri gusti. Se volete un dolcetto fresco, allora andrà benissimo in frigo, anche se la crema di nocciole o il burro scelto, si solidificheranno.

Ma adesso veniamo a noi!

I valori nutrizionali

VALORI NUTRIZIONALI DEI BACI DI DAMA AL COCCO

Ogni pallina al cocco, se ne create 36, apporta 30kcal. Quindi un bacio di dama senza crema di nocciole o altro burro di frutta secca, apporta 60kcal, con la crema di nocciole o altro burro di frutta secca, invece sono circa 70kcal.

1,5g di carboidrati per bacio di dama al cocco

1,5g di proteine per bacio di dama al cocco

5,9g di grassi per bacio di dama al cocco

CONCLUSIONI

Fatemi sapere se li provate e, se pubblicate la foto, taggatemi su Instagram @foodisgoodif

Perfetti per qualsiasi amante del cocco, sono un vero concentrato di bontà!

Essendo però abbastanza densi dal punto di vista calorico, sono una prelibatezza da concedersi una volta ogni tanto. Ma come dico sempre, non ci sono alimenti che a dieta si possono e non si possono mangiare, qualsiasi cosa può entrare nel nostro piatto, se entra con consapevolezza!

Buon appetito!

SE VOLETE CHIARIMENTI SUL BURRO DI ARACHIDI, CLICCATE QUI
SE NON AVETE MAI IDEE PER GLI SPUNTINI, PASSATE DI QUI
SE CERCATE QUALCHE DRITTA UTILE PER FARE LA SPESA NEL MODO MIGLIORE CLICCATE QUI
SE VOLETE SCOPRIRE TUTTI I SEGRETI DELLA PASTA, ALLORA CLICCATE QUI
SE VOLETE DEGLI ESEMPI DI PRANZI DA 400KCAL, CLICCATE QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.