Crea sito

Addio al maestro Camilleri

Addio al maestro Andrea Camilleri.
Lo scrittore di 93 anni era ricoverato in gravi condizioni a Roma dove si era aggravato nelle ultime ore.


Addio al maestro Camilleri
“Se potessi, vorrei finire la mia carriera seduto in una piazza a raccontare storie e alla fine del mio cunto passare tra il pubblico con la coppola in mano”.

La notizia è arrivata direttamente da un comunicato dell’ospedale stesso: 

“La ASL Roma 1 comunica con profondo cordoglio che alle ore 08.20 del 17 luglio 2019 presso l’Ospedale Santo Spirito è deceduto lo scrittore Andrea Camilleri. Le condizioni sempre critiche di questi giorni si sono aggravate nelle ultime ore compromettendo le funzioni vitali”.
“Per volontà del Maestro e della famiglia
– si legge ancora nella nota – le esequie saranno riservate. Verrà reso noto dove portare un ultimo omaggio”.

Nel 94′ la Sellerio editore faceva uscire: “La forma dell’acqua” romanzo sulla serie incentrata su indagini.
Papà di un protagonista che poteva sembrare un fratello, un amico, un vero e proprio conoscente: “Montalbano”.
Furono proprio i libri su Montalbano a far aumentare notevolmente le vendite.

I suoi romanzi hanno avvicinato al giallo anche chi non leggeva questo genere.
Camilleri conta oltre 30 milioni di copie vendute e i romanzi sono stati tradotti in più lingue.

I lettori, scrittori, autori e chiunque abbia letto questo grande autore e stimato come persona, si stringono in silenzio attorno ai famigliari.

R.I.P Maestro.

Arianna Venturino 


it_ITItalian
en_USEnglish it_ITItalian