Abbye J. Leen, l’autrice si racconta

Abbye J. Leen, l’autrice si racconta tramite l’intervista al nostro blog: onlybookslover.it

 

Abbye J. Leen, l'autrice si racconta

Ciao Abbye e bentornata su onlybookslover.it. Stavolta con il tuo nuovo romanzo: Stay with me. Parlaci di come è nato.

Ciao a tutti! Staywith me nasce diversi anni fa, l’argomento che tratta è delicato. È un invito alla denuncia e un modo pratico per ricordare, a chi subisce, che ha una speranza. Che l’amore vero accarezza e non lascia segni sulla pelle e quelli che lascia nell’anima sono solo piacevoli.

In quale dei personaggi ti rivedi maggiormente e perché?

Non c’è, in questa storia, un personaggio che possa dire mi identifichi in qualche modo… Ma ci sono caratteristiche in ognuno di loro che mi appartengono, in modo particolare la fedeltà e l’attaccamento che le tre amiche hanno tra di loro. Amicizia vuol dire anche proteggersi e loro lo fanno ad ogni costo.

Se il tuo libro fosse un piatto da mangiare, che sapore avrebbe?

Sarebbe agrodolce. C’è amarezza ma anche tanta speranza nella storia di Jamie e Cristina

Che tematiche affronti nel libro? Parlane coi lettori.

In questo caso, come detto già prima, parlo di violenza sulle donne. Questa è molto diffusa e purtroppo denunciare spesso è difficile. Altre volte l’urlo di queste donne viene sentito troppo tardi, come accade anche ad uno dei protagonisti della storia. C’è chi riesce a vincere, ma C’è anche chi il silenzio lo paga a caro prezzo.

Descrivi ognuno dei tuoi protagonisti con 3 aggettivi.

Cristina: Forte, Temeraria, Coraggiosa

Jamie: Stronzo, Vulnerabile, Protettivo

Come mai hai scelto proprio Londra come ambientazione?

Amo moltissimo Londra e la magia che trasmette nonostante sia il più delle volte dipinta di sfumature grigie. È cupa ma magica.

Hai dei “riti” da autrice che fai prima di scrivere?

No! Semplicemente quando dei personaggi mi urlano dentro riesco a immedesimarmi totalmente in loro.

Consiglia il tuo libro ai lettori, perché dovrebbero leggerlo?

Stay with me affronta un argomento che sensibilizza, che dovrebbe interessare ognuno di noi. Dovremmo essere in grado di sensibilizzare, di parlare senza paura, ma anche di superare il trauma e iniziare a fidarsi ancora. In ogni argomento delicato bisogna avere tatto e gentilezza e io credo di possedere queste due qualità.

Spero vivamente che molte di voi possano leggermi.

Grazie per il tempo dedicatomi e alla prossima Story.

 

 

onlybookslover

Sono Arianna Venturino creatrice del blog onlybookslover.it Promuovo autori e realizzo grafiche editoriali.

Ti potrebbe interessare anche...