3 curiosità sull’autrice Fosca Griziotti Basevi

3 curiosità sull’autrice Fosca Griziotti Basevi e sul suo libro “Yabhet la Guerriera di Luce”.

TRAMA

Io sono Yabhet Guerriera di Luce, e questa è la mia storia.
Una storia fatta di sofferenza e combattimenti, di amicizia e di amore, di buio e di Luce.

Yabhet vorrebbe essere come le altre ragazze della sua età, ma in realtà è un’Eletta, possiede dei Doni, è destinata a combattere il male. Tuttavia non è sola: ha una famiglia che la ama, un valido e comprensivo tutore, Pintus, e Ilar e Fergus, i suoi migliori amici, insieme ai quali andrà in Accademia per addestrarsi e diventare così a tutti gli effetti un Guerriero di Luce.
In un mondo apparentemente in pace Yabhet crescerà, conoscerà l’amicizia e vivrà le sensazioni che le regala il primo amore, fino a quando tutto non verrà sconvolto dall’arrivo di forze oscure. E sarà insieme al suo comandante Melek e ai nuovi compagni di squadra che Yabhet affronterà la lotta contro l’Esercito delle Tenebre.
In un turbinio di emozioni e avvenimenti – tra senso del dovere, amicizia, amore e grandi dolori – si dipana la storia di Yabhet e degli altri Guerrieri di Luce, una storia che evento dopo evento rimanda alla eterna lotta tra Bene e Male.

«Guerrieri, siete pronti a lasciare in questo posto ciò che siete stati e a intraprendere questo cammino?» chiese il loro comandante.
«Sì, signore!» gridarono a pieni polmoni i tre ragazzi.
«Siete pronti a dedicare la vostra esistenza come Guerrieri alla salvaguardia del vostro mondo e alla difesa dei più deboli?»
«Sì, signore!»
«E infine, siete pronti a fare tutto ciò nel nome e per conto della Luce?»

Il nemico è potente e crudele. Riusciranno i Guerrieri di Luce a sconfiggerlo?

3 curiosità

  • Scrivi di getto oppure con scaletta?
    Assolutamente di getto
  • C’è un luogo in particolare in cui scrivi?
    Oppure ovunque va bene? Mi piacerebbe avere uno spazio mio, ma mi arrangio vagando per casa a seconda delle esigenze famigliari
  • Assoluto silenzio o musica?
    Dipende da quello che devo scrivere. La musica mi aiuta nelle scene complesse.

Ho scritto questo libro perché…avevo bisogno di trovare uno spazio che mi portasse fuori dalla mia realtà, che in quel momento era molto complessa. All’inizio non pensavo di scrivere un romanzo, semplicemente avevo scritto

onlybookslover

Sono Arianna Venturino creatrice del blog onlybookslover.it Promuovo autori e realizzo grafiche editoriali.

Ti potrebbe interessare anche...